Menu

Giardino

Insetti Neri Sulle Mie Piante Di Ginestra Spagnole

Le piante di ginestra spagnola (spartium juncea) giunsero negli stati uniti dall'europa meridionale nel 1848 per essere usate come piante ornamentali. Oggi, gli arbusti a fioritura gialla, che crescono rapidamente, sono considerati invasivi in ​​molte parti della loro gamma in crescita attraverso le zone di rusticità degli impianti del dipartimento dell'agricoltura dal 7 al 10. Ogni anno, un...

Insetti Neri Sulle Mie Piante Di Ginestra Spagnole


In Questo Articolo:

Le piante di ginestra densa e legnosa sono rischi di incendio in climi aridi e caldi.

Le piante di ginestra densa e legnosa sono rischi di incendio in climi aridi e caldi.

Le piante di ginestra spagnola (Spartium juncea) giunsero negli Stati Uniti dall'Europa meridionale nel 1848 per essere usate come piante ornamentali. Oggi, gli arbusti a fioritura gialla, che crescono rapidamente, sono considerati invasivi in ​​molte parti della loro gamma in crescita nelle zone da 7 a 10 del Dipartimento di Agricoltura delle zone di agricoltura. Ogni anno una singola pianta rilascia migliaia di semi da diffondere con l'acqua e l'erosione. Se gli insetti neri hanno invaso la tua scopa spagnola, vogliono che questi semi incubino la loro prole.

Il vantaggio non nativo

Poiché i parassiti e le malattie native non hanno fatto il viaggio dall'Europa, la scopa spagnola è arrivata con un significativo vantaggio riproduttivo rispetto alle piante native americane. Ognuno dei suoi grappoli di marzo e aprile lascia spazio a un massimo di 15 baccelli di semi in maggio e giugno, e ogni baccello contiene da 10 a 15 semi. Una scopa spagnola matura può rilasciare da 7.000 a 10.000 semi ogni estate, osserva il California Invasive Plants Council, e ogni piantina in rapida crescita ruba l'umidità del suolo e i nutrienti dalle piante native.

La connessione spagnolo / scozzese

Come la ginestra spagnola, la scopa scozzese (Cystius scoparius) arrivò negli Stati Uniti a metà del XIX secolo. Ora prospera nelle zone da 6 a 8 USDA, rilasciando fino a 12.000 semi per pianta in giugno e luglio, secondo il Consiglio delle piante invasive. I baccelli esplosivi li espellono di diversi metri e insetti o pioggia li diffondono. Negli anni '60, i coleotteri scozzesi (Bruchidius villosus) del Regno Unito erano stati importati negli Stati Uniti per controllare l'invasività delle piante. Anche se non sono stati introdotti per gestire le piante di ginestra spagnole, anche i coleotteri grigio-neri li infestano.

Comportamento Beetle Seedle

Conosciuto anche come bruchidi di ginestra scozzese, i coleotteri di semi di ginestra scozzese misurano solo 1/16 pollici di lunghezza e hanno coperture ad ala corte e rigate. Gli scarafaggi adulti arrivano a nutrirsi di polline, gambi e foglie di ginestra spagnole all'inizio della primavera e rimangono abbastanza a lungo da deporre uova di colore verde pallido, oblunghe su baccelli immaturi in estate. Dopo una o due settimane, le loro larve dai capelli castani e bianche si insinuano nei baccelli del seme, dove ognuno si infila in un seme in via di sviluppo per nutrirsi e cucinarsi. Quando i baccelli scoppiano in estate, emerge la nuova generazione di coleotteri adulti. Camminano o volano via dai loro ospiti per svernare nei detriti delle piante vicine.

Beetle Damage and Control

La buona notizia di avere questi coleotteri sulla tua scopa spagnola è che le loro larve divoratrici di semi aiutano a controllarne la diffusione. La cattiva notizia è che vaste popolazioni di coleotteri adulti possono decimare i fiori e le foglie, entrambi naturalmente di breve durata. Per tenere sotto controllo le piante e gli scarafaggi, rimuovere manualmente le boscaglie verdi infestate da uova o larve e gettarle in sacchetti sigillati.


Guida Video: G. Leopardi, Cantico del gallo silvestre” Su, mortali, destatevi – Voce: Karl Esse.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento