Menu

Casa

La Cooperativa Può Essere Venduta Se Gli Inquilini Stabilizzati Sono Ancora Lì?

Le cooperative sono una forma popolare di proprietà comunale delle unità abitative e degli edifici o terreni che li ospitano. Ad esempio, i progetti di edilizia abitativa cooperativa possono consistere in un grande edificio composto da molti appartamenti, tutti di proprietà di una "cooperativa abitativa cooperativa". Gli appartamenti cooperativi sono spesso...

La Cooperativa Può Essere Venduta Se Gli Inquilini Stabilizzati Sono Ancora Lì?


In Questo Articolo:

I contratti di locazione di appartamenti cooperativi a New York possono a volte essere ereditati.

I contratti di locazione di appartamenti cooperativi a New York possono a volte essere ereditati.

Le cooperative sono una forma popolare di proprietà comunale delle unità abitative e degli edifici o terreni che li ospitano. Ad esempio, i progetti di edilizia abitativa cooperativa possono consistere in un grande edificio composto da molti appartamenti, tutti di proprietà di una "cooperativa abitativa cooperativa". Gli appartamenti cooperativi sono spesso visti in grandi città come San Francisco e New York City. In alcuni casi, una cooperativa può ospitare abitazioni stabilizzate in affitto e appartamenti occupati dagli inquilini, una condizione che influisce su alcuni diritti di proprietà.

Cooperativa stabilmente stabilita

La stabilizzazione della locazione è un sistema utilizzato in alcune città per proteggere gli inquilini dai forti aumenti del canone di locazione. Inoltre, la stabilizzazione dell'affitto dà agli inquilini in appartamenti stabilizzati in affitto, come le unità in cooperative, il diritto di rinnovare i loro contratti d'affitto se lo desiderano. In altre parole, un proprietario che possiede un'unità stabilizzata in affitto non può rifiutarsi di rinnovare i contratti di locazione degli inquilini o sfrattarli per farli uscire e aumentare le rendite. Tuttavia, la presenza di inquilini non impedisce la vendita di un'unità abitativa co-op stabilizzata all'affitto.

Vendita di cooperative stabilizzate

Come altre forme di proprietà, le quote di unità abitative di una cooperativa possono essere acquistate o vendute. Poco importa anche se la tua unità cooperativa in leasing viene stabilizzata in affitto o no se vuoi vendere le tue azioni. Gli acquirenti sono liberi di acquistare le azioni che possiedi nella tua cooperativa in base alle regole della cooperativa per tali vendite. Tuttavia, gli acquirenti delle quote della cooperativa stabilizzata in affitto possono anche ereditare i propri inquilini esistenti e i loro leasing.

Evitare inquilini stabilizzati

Le leggi sul noleggio di immobili generalmente richiedono ai proprietari di onorare i contratti di affitto esistenti degli inquilini. Nella maggior parte dei casi, quando i contratti di locazione di alloggi a noleggio scadono, i proprietari possono scegliere se rinnovarli. Tuttavia, poiché gli inquilini stabilizzati in affitto possono a volte rinnovare i leasing a loro discrezione, i nuovi proprietari potrebbero doverli gestire a lungo. Con una notifica appropriata, tuttavia, di solito puoi sfrattare gli inquilini esistenti finché intendi occupare l'unità stabilizzata in affitto che hai acquistato.

Ereditarietà dei contratti di affitto

Alcuni inquilini in cooperative stabilizzate in affitto erano presenti quando quelle cooperative si erano formate dopo la conversione da condomini stabilizzati in affitto. A seconda del comune e delle sue leggi sulla stabilizzazione degli affitti, gli inquilini in tali unità abitative possono persino essere in grado di passare i loro affitti agli eredi. La città di New York presenta disposizioni di successione abbastanza accomodanti che a volte permettono agli inquilini di alloggi residenziali stabilizzati in affitto di lasciare i loro affitti agli eredi. In effetti, i contratti di locazione di alloggi residenziali a New York City sono spesso considerati come "patrimonio ereditario".


Guida Video: .

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento