Menu

Giardino

La Differenza Tra Alberi Di Agrumi Nani E Regolari

Gli agrumi - tra cui pompelmi, arance, limoni, lime, kumquat e mandarini - sono disponibili in una varietà di specie. Mentre gli alberi di agrumi a grandezza naturale sono in grado di crescere nelle zone di rusticità del dipartimento di agricoltura degli stati uniti 9 e 10, gli alberi di agrumi nani offrono maggiore flessibilità, consentendo di coltivare gli agrumi in una gamma di...

La Differenza Tra Alberi Di Agrumi Nani E Regolari


In Questo Articolo:

Gli alberi di agrumi nani offrono maggiore mobilità rispetto agli alberi di agrumi tradizionali.

Gli alberi di agrumi nani offrono maggiore mobilità rispetto agli alberi di agrumi tradizionali.

Gli agrumi - tra cui pompelmi, arance, limoni, lime, kumquat e mandarini - sono disponibili in una varietà di specie. Mentre gli alberi di agrumi a grandezza naturale sono in grado di crescere nelle zone di rusticità del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti 9 e 10, gli alberi di agrumi nani offrono maggiore flessibilità, consentendo di coltivare gli agrumi in una serie di zone di rusticità. Ci sono anche altre differenze e capire la differenza tra alberi di agrumi nani e regolari ti aiuta a fare la scelta migliore per il tuo giardino.

Dimensione

Le varietà standard di alberi di agrumi spesso raggiungono un'altezza di 20 a 30 piedi e la chioma - o la larghezza di un albero - può diffondersi a 18 a 30 piedi a seconda della varietà. Gli alberi di agrumi nani sono significativamente più corti e più stretti, il che offre una maggiore flessibilità nella posizione di impianto. La maggior parte delle varietà supera a 8 piedi di altezza con un baldacchino proporzionalmente più piccolo. Nonostante le differenze in altezza e larghezza, le varietà di agrumi normali e nane producono frutti della stessa dimensione.

Mobilità

Gli alberi di agrumi normali, perché crescono così grandi, generalmente devono essere piantati nel terreno. Gli alberi piantati nel terreno sono generalmente permanenti poiché possono portare alberi non innestati fino a 10-15 anni per dare frutti; ripiantare i tuoi alberi allunga il tempo necessario per vedere la produzione di frutta. Puoi coltivare regolarmente alberi di agrumi in contenitori, ma ciò potrebbe ostacolare la crescita del tuo albero e ritardare la produzione di frutta. Al contrario, gli alberi di agrumi nani si sviluppano abbastanza bene in contenitori: un contenitore di 20 pollici di diametro è il migliore per ospitare la zolla. Puoi spostare alberi di agrumi raccolti in contenitori intorno al tuo prato o giardino per sfruttare le migliori condizioni meteorologiche. Durante i periodi più freddi, è anche possibile spostare gli alberi di agrumi nani all'interno, il che consente la crescita in una vasta gamma di zone di resistenza dell'USD.

Requisiti di potatura

Gli alberi di agrumi regolari richiedono pochissimo tempo per la potatura, in particolare durante i primi 15-20 anni di crescita. Rimuovere deadwood ogni anno e così come tutti i babbei. L'eccezione a questa regola è rappresentata dai limoni, che possono richiedere un assottigliamento occasionale e il taglio indietro. Gli alberi di agrumi nani richiedono più attenzione - è necessario rimuovere i polloni che crescono al di sotto dell'unione dell'innesto, poiché consentire loro di crescere può dare come risultato un albero dalla forma strana e leggiadra.

Bisogni d'acqua

Gli alberi di agrumi sono sensibili alla siccità, in particolare quando i tuoi alberi sono in fiore. Mentre dovresti assicurarti che gli alberi di agrumi di dimensioni standard siano regolarmente innaffiati, gli alberi di agrumi nani piantati in contenitori spesso richiedono più attenzione all'annaffiatura. Poiché il terreno in contenitori si asciuga più velocemente, potrebbe essere necessario innaffiare gli agrumi nani più di una volta al giorno se cresciuto all'aperto. Quando coltivate gli agrumi nani in casa, il programma di irrigazione ideale è due volte a settimana.


Guida Video: limone.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento