Menu

Giardino

Gli Alberi Di Cercis Redbud Hanno I Baccelli Del Seme?

Uno dei primi precursori della primavera e tra gli alberi autoctoni più appariscenti del nord america, il redbud (specie cercis) sfoggia fiori distintivi che ricordano piccoli fiori di pisello dolce, che avvolgono completamente i rami dell'albero in primavera. Mentre la varietà nativa ha fiori che sono fucsia, le cultivar sono...

Gli Alberi Di Cercis Redbud Hanno I Baccelli Del Seme?


In Questo Articolo:

Gli alberi di Redbud hanno fiori particolari in primavera e baccelli di semi marroni in autunno.

Gli alberi di Redbud hanno fiori particolari in primavera e baccelli di semi marroni in autunno.

Uno dei primi precursori della primavera e tra gli alberi autoctoni più appariscenti del Nord America, il redbud (specie Cercis) sfoggia fiori distintivi che ricordano piccoli fiori di pisello dolce, che avvolgono completamente i rami dell'albero in primavera. Mentre la varietà nativa ha fiori che sono rosa fucsia, le cultivar sono disponibili in bianco puro a quasi lavanda. Oltre ai fiori simili ai piselli, i baccelli che si sviluppano più avanti nella stagione danno l'albero lontano come appartenente alla famiglia dei legumi. I baccelli del seme possono apparire disordinati, specialmente a fine stagione, ma molte cultivar di bernard hanno baccelli assenti o ridotti.

A proposito di alberi Redbud

Pur essendo formate da 22 specie distinte in tutto il mondo, le due specie più comuni di redbud negli Stati Uniti sono il redbud orientale (Cercis canadensis), originario della metà orientale degli Stati Uniti, e il redbud occidentale (C. orbiculata, precedentemente C Occidentalis) che fa la sua casa sull'altra sponda. Il redbud orientale prospera nelle zone di rusticità del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti dal 4 al 9, mentre le specie occidentali crescono dalle zone 6 a 9 dell'USDA.

Redbuds in crescita

Sebbene siano comunemente considerati amanti dell'ombra, i redbuds maturi preferiscono solo l'ombra leggera. I redbud hanno un fittone e sono quindi difficili da trapiantare. Cresceranno nella maggior parte dei tipi di terreno, ma sono altamente intolleranti ai terreni salini e agli spruzzi del mare. Gli alberi maturi tollerano la siccità, ma gli alberi giovani e appena piantati richiedono molta acqua nella loro prima stagione. Date ai giovani alberi luce, applicazioni regolari di fertilizzanti per aiutarli a stabilire più rapidamente.

Baccelli di semi

I tipi selvaggi di redbud, cioè le cultivar non nominate, sviluppano sempre i baccelli del seme. Si presentano per la prima volta in piena estate come frutti piccoli, verdi, simili a peapod, che alla fine crescono fino a 2 o 3 pollici di lunghezza e diventano marrone scuro o marrone quando maturano. I baccelli alla fine conferiscono un aspetto ispido all'intero albero. I selvaggi redbuds ricrescono facilmente dove cadono i baccelli, e una manciata di giovani piantine di redbud tende a spuntare attorno alla pianta madre.

Varietà senza frutto

Sebbene non comuni, "infruttuosi" o privi di pod, esistono tipi di redbud. "Flame" è un tipo di redbud orientale scoperto a cavallo del 20° secolo in Illinois, con fiori rosa sterili e doppi. Poiché i fiori sono sterili, mettono poco o niente frutto. "Flame" è resistente alle zone USDA da 4b a 9a. "Don Egolf", un tipo cinese (C. chinensis), è più corto e arbustivo delle specie native, ma non produce baccelli. È resistente dalle zone USDA 6 a 9. In alternativa, una varietà di redbud con un'abbondanza di baccelli particolarmente vistosi è il redbud di Joy's Pride (C. canadensis "Morton"), con profondi frutti color borgogna. È resistente dalle zone USDA 5 a 9.


Guida Video: .

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento