Menu

Giardino

Come Riproducono Gli Alberi Di Cipresso Calvo?

Il cipresso calvo (taxodium distichum) è una conifera decidua che cresce nelle zone di rusticità delle piante da 4 a 9 del dipartimento dell'agricoltura degli stati uniti. Può raggiungere i 130 piedi di altezza, sviluppando radici prominenti o "ginocchia" sopra il terreno. Il cipresso calvo si trova di solito nelle zone paludose e lungo le sponde del fiume. Queste posizioni forniscono il...

Come Riproducono Gli Alberi Di Cipresso Calvo?


In Questo Articolo:

I semi di cipresso calvo hanno bisogno di acqua per la germinazione.

I semi di cipresso calvo hanno bisogno di acqua per la germinazione.

Il cipresso calvo (Taxodium distichum) è una conifera decidua che cresce nelle zone di rusticità delle piante da 4 a 9 del Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti. Può raggiungere i 130 piedi di altezza, sviluppando radici prominenti o "ginocchia" sopra il terreno. Il cipresso calvo si trova di solito nelle zone paludose e lungo le sponde del fiume. Queste posizioni forniscono agli alberi l'abbondante acqua di cui hanno bisogno per prosperare e con le condizioni di bagnato necessarie per la riproduzione.

Riproduzione

I cipressi calvi si riproducono con la riproduzione sessuale. Il polline dei fiori maschili fertilizza i fiori femminili e produce semi vitali. I cipressi calvi sono piante monoiche, il che significa che ogni albero produce fiori sia maschili che femminili. Gli alberi sviluppano i loro fiori maschili e femminili in inverno, producendo semi i seguenti ottobre e novembre. Il cipresso calvo produce semi ogni anno, ma ogni tre o cinque anni c'è una produzione di semi superiore alla media.

Fiori

I fiori maschili si sviluppano sulla crescita dell'anno precedente all'estremità dei ramoscelli. I fiori maschili sono gruppi di piccoli fiori viola che crescono in grappoli cadenti chiamati amenti. Questi amenti crescono fino a 10 pollici di lunghezza. Sono abbastanza evidenti sugli alberi, come il cipresso calvo deciduo perde le sue foglie in inverno quando i fiori sono in fiore. I fiori maschili producono polline trasportato dal vento ai fiori femminili. I fiori femminili sono meno evidenti. Non sembrano affatto fiori, ma invece assomigliano a piccole pigne con diametro inferiore a 2 pollici. I fiori, chiamati conchiglie, sono composti da nove a 15 scale sovrapposte. Quando fecondato, ogni scala produce uno o due semi triangolari. I semi maturi hanno una copertura spessa e sono ricoperti da una resina rossa appiccicosa. I semi hanno anche sottili proiezioni o flange su ciascun lato. Queste flange sono troppo piccole per servire come aiuto alla dispersione, poiché i semi sono troppo pesanti per essere trasportati dal vento.

Impollinazione

I fiori maschili perdono il loro polline a marzo e ad aprile, e i fiori femminili vengono poi impollinati dalla primavera. Le conchiglie iniziano ad apparire brune e legnose mentre i semi crescono e maturano. Da fine ottobre a novembre, i semi maturi si staccano dai conetti e cadono a terra. I piccoli animali, come gli scoiattoli, mangiano i semi e forniscono la disseminazione dei semi facendo cadere a terra i coni, ma la maggior parte degli animali non si preoccupa dei semi.

Germinazione

L'ambiente naturale del cipresso calvo fornisce gli elementi necessari per la dispersione e la germinazione dei semi. Questi alberi crescono in zone umide e paludose che sono soggette a inondazioni durante le piogge stagionali. Crescono anche lungo le coste. In ottobre e novembre, quando i semi cadono, le paludi tendono a trattenere l'acqua dopo la stagione delle piogge estive. I semi sono disseminati per essere trasportati lungo le acque di piena della palude o spazzati verso nuovi luoghi dai fiumi sotto i cipressi calvi. I semi devono rimanere immersi nell'acqua o rimanere in una zona umida e paludosa per uno o tre mesi. Questo aiuta i giacconi a gonfiarsi e ammorbidirsi. I semi non possono germinare sott'acqua, ma possono rimanere immersi fino a 30 mesi prima della germinazione. Una volta che le acque si ritirano, i semi ammorbiditi vengono lasciati sepolti nel terreno bagnato. I semi saranno quindi in grado di germogliare e crescere. L'acqua deve rimanere al di sotto delle foglie delle giovani piante o moriranno.


Guida Video: Platero e io - JUAN RAMON JIMENEZ / libri letti in italiano e completi.

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento