Menu

Giardino

Quanto Velocemente I Cardi Si Rigenerano Dopo Il Taglio?

Anche se molte persone hanno familiarità con la vista di un cardo porpora brillante che cresce in un fosso lungo la strada o un pascolo pigro, un tipo di "cardo" è anche un residente del giardino benvenuto e noto per i suoi fiori di fine estate e la capacità di rebloom in autunno. Cardo (specie echinops) è così chiamato per il suo bluastro, spinoso...

Quanto Velocemente I Cardi Si Rigenerano Dopo Il Taglio?


In Questo Articolo:

Le loro fioriture attraenti non compensano il fatto che molti cardi sono invasivi.

Le loro fioriture attraenti non compensano il fatto che molti cardi sono invasivi.

Anche se molte persone hanno familiarità con la vista di un cardo porpora brillante che cresce in un fosso lungo la strada o un pascolo pigro, un tipo di "cardo" è anche un residente del giardino benvenuto e noto per i suoi fiori di fine estate e la capacità di rebloom in autunno. Il cardo mariano (specie Echinops) è così chiamato per la sua chioma bluastra e spinosa che ricorda molto da vicino le foglie dei cardi più noiosi e non correlati (specie Cirsium). Ridurre i capolini spesi sui cardi di globo li incoraggia a produrre una seconda vampata di piccoli fiori.

Reblooming Globe Thistles

Anche se più di 120 specie sono state registrate nel genere Echinops, le specie principali viste in coltivazione sono Echinops ritro ed Echniops bannaticus. Queste due specie e le loro diverse cultivar sono tutte resistenti alle zone da 3 a 8 del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti e producono la loro principale coltura di fiori blu d'acciaio a fine estate. Le piante producono numerosi boccioli per più fiori, anche se gli steli di fiori attuali sono in fiore, e la rimozione di questi fiori, o deadheading, incoraggia la pianta a consentire a quelle gemme dormienti di svilupparsi e fiorire nella stessa stagione. Il secondo flusso di fiori richiede in genere diverse settimane per crescere dopo che il primo round di fiori è stato tagliato, risultando in uno spettacolo autunnale.

Incoraggiare altri fiori

I nuovi boccioli fiorali possono presentarsi sia come germogli laterali, sia quelli che crescono sotto l'attuale testa del fiore sullo stesso stelo, e le gemme basali, alla base della pianta e che si svilupperanno in un nuovo stelo. Tagliare via la fioritura primaria sbiadita tagliando lo stelo indietro appena sopra i boccioli laterali fa sì che questi boccioli si aprano e prolunghi la stagione di fioritura estiva. Una volta che tutti i germogli laterali si sono aperti e sbiaditi, tagliare l'intero gambo alla base della pianta. Le gemme basali si sviluppano poi in nuovi gambi di fiori per l'autunno, anche se questi sono in genere più brevi e producono fiori più piccoli rispetto alle fioriture della stagione principale.

Suggerimenti per la cura del cardo

Questa è una di quelle piante che farà davvero bene ovunque ed è una scelta eccezionale per i giardinieri con suoli più poveri e asciutti. Anche se i cardi di globo traggono beneficio da un po 'di babysitter dopo aver piantato per aiutare a stabilire un sistema di taproot sano, dopo la prima stagione possono attraversare periodi di siccità senza intoppi. I fiori a forma di globo attirano le farfalle durante il giorno e le tarme di notte, e producono fiori recisi eccellenti sia freschi che secchi. A causa del loro vasto sistema di radici, le piante stabilite tipicamente non trapiantano bene e non hanno bisogno di divisioni. La propagazione avviene principalmente attraverso talee radicali o separando nuove rosette basali dalla pianta madre.

Cardi invasivi

Non legati al cardo ben educato, i cardi invasivi sono una minaccia per i pascoli e le aree non sviluppate. La maggior parte appartiene alla specie Cirsium, compreso il famigerato cardo canadese (Cirsium arvense). Questa pianta perenne si diffonde e si diffonde facilmente anche da minuscole sezioni delle sue radici carnose, e muore di nuovo a malincuore solo dopo permanenti deadheading dei fiori e trattamenti erbicidi. Sebbene la maggior parte dei cardi sia biennale, il cardo canadese è perenne e diffuso nelle zone di resistenza da USDA 2 a 8. La tosatura è generalmente consigliata per aree più piccole e deve essere effettuata mensilmente in primavera ed estate per impedire alle piante di sviluppare semi vitali. Le piante falciate possono riprendere in poche settimane. Il pernicioso sistema di radici è la minaccia più grande, tuttavia, e deve essere esaurito di sostanze nutritive affinché la pianta muoia. La falciatura è efficace solo in combinazione con trattamenti erbicidi, come la spruzzatura di Tordon (picloram) ad una velocità di 1 quarto per 100 galloni di acqua, ripetuta per diversi anni ogni volta che si verifica una crescita attiva.


Guida Video: La pianta che aiuta il fegato a rigenerarsi.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento