Menu

Giardino

Quanto Tempo Può Essere Concesso Il Fertilizzante Su Un Cortile Senza Acqua?

L'ultima cosa che vuoi è il fertilizzante che avrebbe dovuto erodere il tuo prato per lavarlo via o causare bruciore antiestetico invece di aiutare il tuo prato. Innaffiare il tuo prato immediatamente dopo aver applicato il fertilizzante è il modo migliore per prevenire i problemi, ma nella maggior parte dei casi, puoi aspettare fino alla fine della giornata senza...

Quanto Tempo Può Essere Concesso Il Fertilizzante Su Un Cortile Senza Acqua?


In Questo Articolo:

I fertilizzanti possono danneggiare il tuo prato se non vengono annaffiati nel terreno.

I fertilizzanti possono danneggiare il tuo prato se non vengono annaffiati nel terreno.

L'ultima cosa che vuoi è il fertilizzante che avrebbe dovuto erodere il tuo prato per lavarlo via o causare bruciore antiestetico invece di aiutare il tuo prato. Annaffia il tuo prato immediatamente dopo aver applicato il fertilizzante è il modo migliore per prevenire i problemi, ma nella maggior parte dei casi, puoi aspettare fino alla fine della giornata senza rischiare la salute del tuo prato.

Lasso di tempo

I fertilizzanti ad azione rapida contenenti ammonio o urea vengono prodotti utilizzando sali solubili in acqua che si mescolano nel terreno solo dopo essersi bagnati. Il momento migliore per innaffiare il prato dopo aver applicato un fertilizzante secco √® immediatamente dopo aver finito di spargerlo. Se diffondi fertilizzante quando l'erba √® bagnata o se l'erba si bagna prima che il fertilizzante si lavi nel terreno, pu√≤ danneggiare il tuo prato. Sebbene la migliore pratica sia quella di fertilizzare i fertilizzanti nel tuo prato immediatamente dopo averlo applicato, puoi attendere fino a 24 ore dopo aver fertilizzato prima di innaffiare durante il tempo freddo o se stai usando un fertilizzante a lenta cessione. L'irrigazione immediatamente dopo aver sparso il fertilizzante previene un numero di problemi che peggiorano, pi√Ļ il fertilizzante si trova pi√Ļ a lungo sul prato.

Brucia foglia

Il fertilizzante che si mescola con l'acqua ma non viene lavato via dall'erba causerà ustioni fogliari. Nebbia e rugiada che si formano la sera e la mattina presto forniscono umidità sufficiente da combinare con il sale nel concime, consentendo all'erba di assorbirla attraverso le sue lame. L'ustione fogliare può verificarsi anche nelle stagioni calde dopo l'applicazione del fertilizzante e l'irrigazione nel terreno se il prato è sottoposto a sollecitazioni termiche. L'accumulo di sale nel terreno può causare l'asciugamento di macchie nel prato se l'erba non viene irrigata a sufficienza. Nella maggior parte dei casi il tuo prato avrà bisogno di 1 pollice di acqua di irrigazione o di pioggia ogni settimana per prevenire la disidratazione.

Fertilizzanti volatili

Quando la temperatura dell'aria supera gli 85 gradi Fahrenheit, i fertilizzanti lasciati sul terreno iniziano a volatilizzarsi e aumenta il rischio di ustioni da fertilizzanti. Questo processo fa s√¨ che l'azoto nel tuo fertilizzante sfugga nell'atmosfera per un periodo di tempo. Pi√Ļ a lungo il tuo fertilizzante rimane sul prato senza essere annaffiato nel terreno, peggio diventa il problema. La volatilizzazione √® un processo relativamente lento, ma comincer√† ad avere un effetto significativo sul fertilizzante se viene lasciato esposto all'aria per un lungo periodo di tempo.

Fertilizzante

Una quantità moderata di pioggia può lavare il fertilizzante nel terreno, ma una pioggia pesante dopo aver applicato il fertilizzante può lavarlo via dal prato invece di mescolarlo al terreno. Se lasci il fertilizzante seduto sul tuo prato senza innaffiarlo nel terreno per un periodo di giorni, rischi di perdere parte o tutto il tuo fertilizzante fino alla prima pioggia pesante che colpisce il tuo prato. Oltre a sprecare tempo e denaro, questo deflusso può inquinare le vie navigabili vicine.


Guida Video: TRAPPOLA ECOLOGICA PER ZANZARE !!!.

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento