Menu

Giardino

Quanto Tempo Possono Vivere Le Violette Africane In Vaso?

Un viola africano (saintpaulia spp.) può durare indefinitamente, secondo la bay state african violet society. Non è insolito per loro vivere 50 anni o più con cura adeguata. La chiave è evitare l'eccessiva idratazione, l'agghiacciante e la luce diretta del sole: tre cose che possono ridurre drasticamente le...

Quanto Tempo Possono Vivere Le Violette Africane In Vaso?


In Questo Articolo:

Le viole africane vivono a lungo.

Le viole africane vivono a lungo.

Un viola africano (Saintpaulia spp.) Può durare indefinitamente, secondo la Bay State African Violet Society. Non è insolito per loro vivere 50 anni o più con cura adeguata. La chiave è evitare l'eccessiva idratazione, l'agghiacciante e la luce diretta del sole - tre cose che possono ridurre drasticamente la durata della vita di un africano africano. Per mantenere il tuo viola africano il più a lungo possibile, dargli la migliore cura e prendere provvedimenti per ripristinarlo quando smette di formare nuove foglie.

Luce e temperatura

La posizione migliore per la tua viola africana in vaso è un davanzale con luce filtrata attraverso i rami di un albero in modo che i raggi del sole siano costantemente in movimento e non si depositino mai su una foglia per molto tempo. Se il punto perfetto non è disponibile, trova un luogo con luce solare diretta e indiretta. Le violette africane prosperano con temperature medie tra 65 e 75 gradi Fahrenheit tutto l'anno. Le violette africane possono sopravvivere negli inverni nel Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti, zone 10 e 11, ma puoi coltivarle ovunque come piante d'appartamento.

Acqua e fertilizzante

Mantenere il terreno umido ad una profondità di 2 pollici tutto il tempo. Due pollici sono circa la lunghezza del tuo dito indice fino al secondo stinco, in modo da poter testare il terreno inserendo il dito e sentire l'umidità. Puoi evitare di dover ricordare i programmi di concimazione dando alla pianta un po 'di fertilizzante ogni volta che bevi acqua. Diluisci 1 cucchiaino da 12-36-14 di fertilizzante in un litro d'acqua e innaffia la pianta come faresti normalmente.

Prevenzione degli insetti

Le infestazioni di insetti possono indebolire un violetto africano ed è molto più facile prevenire le infestazioni che curarle. Gli insetti amano nascondersi nei fiori secchi, quindi togliti i fiori non appena svaniscono. Usa le cesoie pulite piuttosto che deadheading a mano, perché potresti danneggiare la pianta cercando di pizzicare i fiori con la tua miniatura - i gambi sono rigidi e difficili da afferrare. Dare alla pianta una buona circolazione d'aria. Se usi una ventola, non lasciarla soffiare direttamente sulla pianta. Quando le temperature lo consentono, apri una finestra e sposta la pianta in modo che la brezza non soffi direttamente su di essa. La polvere incoraggia gli acari della polvere. Pulisci le foglie con un pennello a setole morbide, accarezzando verso l'esterno verso la punta delle foglie.

Ringiovanire una viola africana

Quando un violetto africano smette di crescere e mette nuove foglie, è tempo di ringiovanire la pianta. Rimuovi le foglie più basse che non sembrano più sane e quelle che sono più piccole delle foglie sopra di loro. Per motivi di apparenza, puoi anche rimuovere le foglie più lunghe che rovinano la simmetria della pianta. Rimuovi la pianta dalla pentola e togli le radici che non sono sode e bianche. Raschia via i calli o le protuberanze sul gambo principale rimasto dalla rimozione delle foglie e reimpiantare la pianta utilizzando un mix di viola africana.


Guida Video: Perché le azalee che compriamo hanno un vaso piccolo rispetto alla pianta?.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento