Menu

Giardino

Come Disporre Le Mamme In Un Cortile

I crisantemi (dendranthema grandiflorum), comunemente chiamati mamme, sono adatti per l'uso nelle zone di resistenza vegetale del dipartimento dell'agricoltura degli stati uniti da 5 a 9. A seconda della varietà, le mamme possono raggiungere un'altezza superiore a 4 piedi e presentare una gamma di colori sbocciati, tra cui il bianco, giallo, viola e rosso scuro. Le mamme fanno un...

Come Disporre Le Mamme In Un Cortile


In Questo Articolo:

Pianta le mamme nel paesaggio o contenitori per la bellezza dell'autunno.

Pianta le mamme nel paesaggio o contenitori per la bellezza dell'autunno.

I crisantemi (Dendranthema grandiflorum), comunemente chiamati mamme, sono adatti per l'uso nelle zone di resistenza vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 5 a 9. A seconda della varietà, le mamme possono raggiungere un'altezza superiore a 4 piedi e presentare una gamma di colori sbocciati, tra cui il bianco, giallo, viola e rosso scuro. Le mamme fanno una buona aggiunta a un paesaggio, in particolare nei mesi autunnali e invernali, e sono adatte sia per letti che per container.

In giardino

1

Seleziona le varietà di mamma in base al colore e alle dimensioni dell'area in cui verranno utilizzate. Prendi spunto per la coordinazione del colore dagli impianti di abbellimento, dalle caratteristiche del cantiere e dai colori della casa. Considera anche l'altezza potenziale della varietà di mamma.

2

Aggiungi le mamme a un paesaggio esistente, come letti perenni, per una spruzzata di colore e per estendere il tempo di fioritura in autunno quando alcune piante iniziano a girare in letargo. Pianta le mamme nei letti esistenti, avendo cura di fornire da 18 a 24 pollici di spazio affinché la mamma possa crescere. Scegli una posizione ben drenata con il sole da parziale a pieno.

3

Combina i colori complementari o contrastanti delle mamme per l'effetto visivo. Pianta le mamme viola, rosso scuro, arancio e giallo insieme come combinazioni tradizionali di colori autunnali. Illumina un'area con mamme viola, bianche e gialle.

4

Pianta le mamme nel paesaggio scavando una buca due volte più grande della radice della mamma con una pala. Rimuovi la mamma dal contenitore e posizionala al centro del buco. Posiziona la pianta con la parte superiore della zolla alla radice o leggermente sopra il livello del terreno. Riempire il foro intorno alla palla radice con la sporcizia e tamponare leggermente per rimuovere le sacche d'aria.

5

Innaffia la mamma appena piantata e metti uno strato di pacciame intorno alla pianta, come aghi di pino o piccole pepite di corteccia di pino, per aiutare a trattenere l'umidità. Supplemento pioggia irrigando una volta alla settimana. Senti il ​​terreno ad una profondità di 1 pollice e acqua a fondo se asciutto.

In contenitori

1

Metti vasi o contenitori di mamme nel paesaggio o vicino agli ingressi. Seleziona pentole che completano il paesaggio o il design della casa. Crea contenitori accattivanti combinando mamme con elementi come l'erba della fontana viola per aggiungere altezza o colori contrastanti.

2

Riempi un contenitore di un terzo o mezzo pieno di terriccio. Rimuovi la mamma dal suo contenitore e mettila al centro del vaso. Aggiungi o rimuovi lo sporco se necessario per regolare l'altezza della pianta nel piatto. Riempire intorno alla pianta con terriccio e tamponare leggermente per rimuovere le sacche d'aria.

3

Aggiungi uno strato di pacciamatura, ad esempio pepite di corteccia di pino in miniatura, attorno alla pianta e acqua completamente. Monitorare il livello di umidità nella pentola o nel contenitore e acqua se necessario per mantenere il terreno umido. Posizionare la pentola o il contenitore in parziale a pieno sole.

Cose che ti serviranno

  • Guanti
  • Pala
  • Pacciame
  • Pentole o contenitori
  • Terriccio

Mancia

  • Indossare guanti per proteggere le mani mentre si piantano le mamme.

Guida Video: Madri Pericolose - Film Completo by Film&Clips.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento