Menu

Giardino

Come Riportare In Vita Un Pino Morente

√ą triste quando il pino del tuo cortile si sta struggendo drammaticamente. Il pino sempreverde (pinus spp.) si presenta di solito come un alto, maestoso, albero di conifere, ma esistono centinaia di specie e cultivar, e alcuni possono essere brevi e cespugliosi. Le specie prosperano in una variet√† di zone climatiche, incluso il dipartimento del dipartimento di agricoltura degli stati uniti...

Come Riportare In Vita Un Pino Morente


In Questo Articolo:

Pochi alberi sono pi√Ļ maestosi dei pini selvatici.

Pochi alberi sono pi√Ļ maestosi dei pini selvatici.

√ą triste quando il pino del tuo cortile si sta struggendo drammaticamente. Il pino sempreverde (Pinus spp.) Si presenta di solito come un alto, maestoso, albero di conifere, ma esistono centinaia di specie e cultivar, e alcuni possono essere brevi e cespugliosi. Le specie prosperano in una variet√† di zone climatiche, comprese le zone di rusticit√† del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti 6 anche se 10, richiedendo poca manutenzione dopo l'insediamento in siti ben drenati e soleggiati. Tuttavia, una scarsa cultura risulta in alberi stressati, vulnerabili a parassiti e malattie. L'infestazione da coleottero e il cancro del pino sono cause primarie della morte del pino in occidente. Spesso la prevenzione non √® difficile, ma la cura √® impossibile, quindi sii proattivo nel mantenere il pino felice.

Proteggi il tuo pino

1

Trapiantate il vostro pino nel tardo autunno o all'inizio dell'inverno, ben dopo che il caldo estivo è passato. Lo shock da trapianto è il n. 1 killer di alberi coltivati, affermano gli esperti del Lady Bird Johnson Wildflower Center; la principale causa di shock è il trapianto di alberi durante la stagione calda. Prima di trapiantare, assicurati che il tuo sito di impianto soddisfi le esigenze di sole, suolo e clima delle specie di pino del tuo albero.

2

Dare il pino 1 pollice di acqua su base settimanale per i primi sei mesi dopo il trapianto a meno che le precipitazioni superino 1 pollice a settimana. Riprendi l'irrigazione dopo che l'albero è stato stabilito durante i periodi di siccità estesa, fornendo da 1 a 4 pollici di acqua ogni 10 giorni. Irrigare lentamente con un tubo flessibile per ottenere l'acqua fino alla radice profonda. Posizionare il tubo del soaker sotto la tettoia, ma almeno a 12 pollici dal bagagliaio.

3

Tenere i decespugliatori lontano dai tronchi degli alberi di pino per evitare danni che attirino i parassiti. Potare i tuoi pini con cura, se non del tutto, da novembre a febbraio, quando i coleotteri della corteccia sono meno attivi.

4

Allunga la zona delle radici del pino con una staccionata fatta di pali e corde se la costruzione sta avvenendo sopra o vicino alla tua terra. Il passaggio di veicoli può danneggiare l'apparato radicale del pino mediante la compattazione del terreno.

Identificazione di malattie mortali e parassiti

1

Ispeziona il tuo albero per le lesioni sulla sua corteccia o rami. Nota gli aghi ingialliti che si colorano e cadono e seguono i loro rami per cercare le lesioni. Cerca siti di infezione infossati sul tronco dell'albero. Questi sono sintomi di cancro del pece, una malattia del pino causata dal fungus Fusarium circinatum; attacca i pini nativi e in particolare il pino di Monterey (Pinus radiata, zone 7 USDA anche se 10) in 18 contee costiere della California. Rimuovere gli arti morti per evitare lesioni alle persone che passano sotto e bruciare i rami tagliati. L'altro intervento è limitato a sperare per il meglio e a tenere le dita incrociate, dal momento che alcuni pini sopravvivono a questa malattia mortale nel tempo. Tagliare e bruciare l'albero solo dopo che è morto.

2

Cerca il tronco dell'albero dal basso verso l'alto alla ricerca di buchi nella corteccia o un flusso di linfa degli alberi. Guarda attentamente la linfa per vedere se contiene una sostanza come segatura per identificare un pino attaccato dai coleotteri. Scarafaggi di corteccia come coleotteri incisori, coleotteri di pino Jeffrey, incisori di pino mediterraneo e coleotteri di pino mugo minano lo strato interno di corteccia; la ferita rilascia la linfa che si mescola con la segatura creata dall'attività dello scarabeo. Potare e bruciare rami infestati dallo scarabeo. I coleotteri attaccano alberi stressati e la prevenzione dello stress da un'attenta educazione è il migliore e spesso l'unico strumento di gestione per gli alberi attaccati col coleottero. Esperti della University of California IPM Online consigliano che oltre a seguire le migliori pratiche culturali, si può fare ben poco per aiutare un albero attaccato da scolitidi.

3

Cerca il vischio che cresce nel tuo albero di pino. I vischi nani (Arceuthobium spp.), Le piante parassite sempreverdi, i pini infestati e, nonostante il loro fascino festivo, indeboliscono e uccidono gli alberi assorbendo acqua e minerali nutrienti dall'ospite. Elimina i rami infetti e bruciali non appena noti il ‚Äč‚Äčvischio. Fai dei tagli nel punto in cui il ramo lascia il tronco o torna ai rami laterali ad almeno 12 pollici sotto il punto in cui √® stato attaccato il vischio. Per l'infezione dei rami maggiori e del tronco, rimuovere la parte verde visibile del vischio con le forbici da giardino, quindi avvolgere l'area con strisce di polietilene nero per escludere la luce. Attaccare con spago o nastro.

Cose che ti serviranno

  • Tubo di Soaker
  • Stakes
  • Corda

Guida Video: Restaurare un mobile antico parte 1.

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento