Menu

Casa

Come Cambiare Una Zavorra Fluorescente

Le luci fluorescenti consumano meno energia elettrica mentre producono più energia luminosa rispetto alle luci a incandescenza di potenza equivalente. Ad esempio, una luce fluorescente a quattro tubi da 40 watt produce una quantità di luce pari a 400 watt di illuminazione a incandescenza, ma consuma solo 90 watt di energia. Le lampade fluorescenti costano tre...

Come Cambiare Una Zavorra Fluorescente


In Questo Articolo:

Una zavorra difettosa è un problema comune con le luci fluorescenti.

Una zavorra difettosa è un problema comune con le luci fluorescenti.

Le luci fluorescenti consumano meno energia elettrica mentre producono più energia luminosa rispetto alle luci a incandescenza di potenza equivalente. Ad esempio, una luce fluorescente a quattro tubi da 40 watt produce una quantità di luce pari a 400 watt di illuminazione a incandescenza, ma consuma solo 90 watt di energia. Le lampade fluorescenti costano da tre a cinque volte più di una lampada a incandescenza, ma durano da 10 a 20 volte di più. Luci fluorescenti che non si accendono non appena si accende l'interruttore; luci che tremolano anche quando è stato installato un nuovo tubo; o gli apparecchi che emettono un ronzio sono tutti segni di una zavorra che non funziona.

Spegnere sempre l'interruttore di circuito appropriato per la propria sicurezza.

1

Spegnere l'interruttore automatico del ramo proteggendo la luce su cui si sta lavorando. Assicurarsi che il cablaggio funzioni in sicurezza portando il tester di tensione senza contatto vicino all'apparecchio. Il tester emetterà un segnale acustico se è presente ancora tensione, il che significa che è stato disattivato l'interruttore automatico sbagliato.

2

Rimuovere le lampadine fluorescenti. Spingere il bulbo verso la fine del dispositivo con la presa a molla o dargli un quarto di giro per rilasciarlo dalla presa, a seconda dello stile del proiettore.

3

Rimuovere le viti che fissano il coperchio metallico sul vano del cablaggio della reattanza. Queste viti saranno accessibili dopo aver rimosso le lampadine. Rimuovere la copertura. Alcune viti possono essere caricate a molla e richiedono solo un quarto o mezzo giro a sinistra per rilasciarle; gli altri dovranno essere rimossi completamente.

4

Taglia i fili rosso, giallo e blu a metà strada tra la cassa del reattore e le prese. Svitare i dadi del cavo che collegano il cavo di alimentazione nero e quello bianco ai fili del circuito di derivazione corrispondenti.

5

Rimuovere il dado che fissa la vecchia zavorra nell'alloggiamento della luce, usando un cacciavite. Tirare la zavorra libera. Restituire i dadi alle borchie per sicurezza fino a quando non si ottiene la zavorra sostitutiva.

6

Installare la zavorra sostitutiva nell'attrezzatura posizionandola sopra i perni di montaggio e fissandola in posizione con i dadi. Rimuovere 1/2 pollici di isolamento da tutte le estremità del filo, usando la tacca sulle spelafili contrassegnate con AWG 18.

7

Collegare i nuovi fili del reattore ai fili degli apparecchi e ai fili del circuito derivato dello stesso colore tenendo le estremità spelate una accanto all'altra e avvitando i dadi di plastica arancione.

Cose che ti serviranno

  • Tester di tensione senza contatto
  • cacciavite a stella
  • cacciavite a testa piatta
  • Autista pazzo
  • Pinza tagliafili
  • Spelafili
  • Fili di plastica arancioni
  • Zavorra di ricambio

Suggerimenti

  • Porta la vecchia zavorra con te quando vai a comprare la sostituzione, visto che tutti i reattori a luce fluorescente non sono la stessa cosa. Le dimensioni e la configurazione del cablaggio variano in base al tipo e alle dimensioni del dispositivo fluorescente.
  • La dimensione del cavo varia inversamente con il numero AWG (American Wire Gauge). Più grande è il numero, più piccolo è il filo.

avvertimento

  • I dadi sono progettati per funzionare con una dimensione e un numero di fili specifici. L'utilizzo di una chiocciola troppo grande per le dimensioni del filo e il numero con cui si sta lavorando provocherà una connessione allentata e pericolosa.

Guida Video: Lampade a LED con attacchi G23, G24 ed E27.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento