Menu

Giardino

Come Clonare Le Piante Grasse

Le piante grasse, un membro della famiglia dei cactus, sono piante che immagazzinano acqua nei loro steli e foglie. Queste piante facili da coltivare sopravvivono con concimazioni minime e innaffiature occasionali. La clonazione di queste piante ti consente di creare una copia esatta delle piante madri e di far crescere una pianta più grande più velocemente rispetto a quando...

Come Clonare Le Piante Grasse


In Questo Articolo:

La clonazione delle piante grasse è un modo sicuro per ottenere copie esatte della pianta madre.

La clonazione delle piante grasse è un modo sicuro per ottenere copie esatte della pianta madre.

Le piante grasse, un membro della famiglia dei cactus, sono piante che immagazzinano acqua nei loro steli e foglie. Queste piante facili da coltivare sopravvivono con concimazioni minime e innaffiature occasionali. La clonazione di queste piante consente di creare una copia esatta delle piante progenitrici e di far crescere una pianta più grande più velocemente rispetto a quando cresce dai semi.

1

Lavare un coltello con acqua e sapone. Immergere il coltello in 1 parte di candeggina mescolata con 9 parti di acqua per sterilizzare la lama. Risciacquare il coltello con acqua pulita. Le piante grasse da clonazione hanno più successo all'inizio della stagione di crescita quando appare una nuova crescita verde.

2

Taglia il gambo succulento appena sotto un'area in cui una foglia si unisce allo stelo. Cerca di ottenere almeno due foglie su un taglio. Rimuovere la foglia inferiore che si trova sotto il livello del suolo.

3

Posare il taglio in un'area asciutta e asciutta per almeno 24 ore. La fine del taglio inizierà a guarire, il che aumenta la resistenza del taglio alle infezioni fungine.

4

Riempi un vaso piccolo con sabbia umida. Immergere la fine del taglio succulento in una piccola quantità di ormone radicante. Fai scivolare l'estremità tagliata della succulenta nella sabbia.

5

Posizionare il taglio in un'area con calore, ma senza luce solare diretta. Tagliare a metà una bottiglia di plastica da 2 litri e posizionarla sul taglio per mantenere l'umidità alta intorno al taglio. Nebulizzare con acqua a temperatura ambiente da una bomboletta spray ogni due settimane. Rimuovere la bottiglia quando appare una nuova crescita, che indica che le radici hanno iniziato a formarsi.

Cose che ti serviranno

  • Coltello
  • Sapone
  • Candeggiare
  • Vaso
  • Sabbia
  • Ormone radicante

Guida Video: Riprodurre piante grasse.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento