Menu

Giardino

Come Tagliare E Sostituire Yucca

Le yucche vengono facilmente propagate in vari modi, tra cui il radicamento di talee e la divisione e l'impianto di offset o cuccioli.

Come Tagliare E Sostituire Yucca


In Questo Articolo: Scritto da Susan Lundman; Aggiornato il 16 marzo 2018

Yuccas (Yucca spp., zone USDA 4 a 11) sono facilmente propagabili in diversi modi, tra cui il radicamento di talee da semi di barbabietola, solitamente prese da mezza estate a inizio autunno dalla crescita della stagione in corso, o compensazioni, che possono essere separate dalla pianta madre dell'anno il giro. Scegli tra le specie che puoi coltivare in casa come piante d'appartamento, come la yucca senza spina dorsale (Yucca elephantipes), che cresce anche all'aperto nelle zone di rusticità da 9 a 10 del Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti o in quelle che sviluppano spine spinose terminali e quindi non sono adatte come piante d'appartamento, come l'ago di Adamo (Yucca filamentosa), che può raggiungere fino a 8 piedi di altezza nelle zone USDA da 5 a 10.

Innaffia la Yucca

Irrigare liberamente la yucca il giorno prima di prendere un taglio permette al gambo, chiamato anche bastone, di essere ben idratato e meglio in grado di resistere allo stress di essere rimosso dalla pianta.

Preparare il mix

Scegli un mix commerciale per vasi che drena rapidamente ed è fatto appositamente per cactus e succulente o fai da te combinando 3 parti di torba e 1 parte di sabbia.

Scegli uno stelo

Seleziona uno stelo di media lunghezza e larghezza per i migliori risultati. Evita di scegliere una canna molto giovane e sottile o una canna più vecchia e più spessa.

avvertimento

Indossare maniche lunghe e guanti quando si lavora intorno a yucca per proteggersi dalle punte spinose delle foglie che possono essere presenti su alcune specie.

Tagliare i segmenti di stelo

Utilizzare un coltello pulito o affilato o un potatore da giardino per tagliare uno o più segmenti da 1/2 a 3 pollici da qualsiasi punto dello stelo.

Mancia

Prendi l'abitudine di sterilizzare le lame delle tue forbici da potatura o forbici da giardino con alcool o salviettine imbevute di alcool prima e dopo averle usate per ridurre il rischio di diffondere malattie da una pianta all'altra.

Segna le talee

Usando un pennarello, segnare la porzione basale o la parte dello stelo che si stava avvicinando alla base della pianta. Questo ti aiuterà a piantare correttamente il segmento dello stelo; se lo pianti sottosopra, non crescerà.

Pianta le talee

Posizionare le talee da 1/4 a 1/2 pollice nel miscuglio per invasatura, assicurandosi che l'estremità basale si trovi nel terreno. Qualsiasi contenitore di impregnazione farà tutto il tempo che è pulito e ha fori di drenaggio alla base. Se non vuoi reimpiantare le talee una volta radicate, piantale individualmente in vasi dove possono crescere fino a quando non è il momento di spostarle in giardino o in vasi leggermente più grandi. Tieni presente che, come altre succulente, le radici di yucca preferiscono essere un po 'affollate nei loro vasi.

Innaffia le talee

Innaffia le talee appena piantate e mantieni il terreno leggermente umido per circa quattro settimane mentre si formano le radici.

Cose che ti serviranno

  • Miscela di impanatura per piante grasse

  • Camicia a maniche lunghe

  • Guanti da giardinaggio

  • Potatori di coltelli o giardini

  • Strofinare alcol o salviette alcoliche

  • Pennarello

  • Pentole con fori di drenaggio

Propagazione tramite divisione

Oltre a propagare una yucca con talee, è possibile utilizzare i piccoli offset, chiamati anche cuccioli, che si sviluppano attorno alla base della pianta. Toglietele in qualsiasi momento con le dita o tagliatele via con i potatori sterilizzati, lasciatele asciugare all'aria a temperatura ambiente per due o tre giorni per consentire ai tagli di guarire leggermente e metterli appena sotto il livello del suolo, lasciando le cime sopra la superficie. Bagnare leggermente il terreno per circa un mese; poi tira molto delicatamente le piante. Se hai incontrato resistenza, allora è probabile che i tuoi cuccioli abbiano avuto successo.

Assistenza a lungo termine

Coltivate le yucche appena radicate in singoli vasi usando un mezzo di invasatura appositamente progettato per piante grasse e cactus o, dopo quattro settimane, piantate le talee nel vostro terreno in terreno ben drenato e sabbioso. Le yucche all'aperto hanno bisogno di almeno sei ore di luce solare diretta al giorno e crescono bene in aree che ricevono pieno sole o ombra parziale. Situare piante d'appartamento in un luogo luminoso come una finestra rivolta a sud o ovest.

Innaffi le yucche interne quando il pollice più alto del terriccio è asciutto e fallo asciugare completamente prima di annaffiare di nuovo. Per le piante all'aperto, applicare acqua ogni due o tre settimane, lasciando asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. Ridurre l'acqua in inverno per le piante sia all'aperto che al chiuso quando non crescono vigorosamente e dare loro abbastanza acqua da non far cadere le foglie. Le yucche nel paesaggio generalmente non richiedono fertilizzante, ma puoi nutrire le piante d'appartamento mensilmente durante la stagione di crescita con un fertilizzante liquido per tutti gli usi per piante d'appartamento diluito a un quarto di forza.

avvertimento

  • Essere consapevoli del fatto che gli yucas sono tossici per cani, gatti e cavalli. Non li localizzi dove quegli animali potrebbero mangiare le foglie.
  • Alcune varietà di yucche possono essere invasive in alcune regioni. Rivolgiti al tuo ufficio di estensione della contea per i dettagli sulla tua zona.

Guida Video: coltivazione delle yucche.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento