Menu

Giardino

Come Smaltire Il Fertilizzante Chimico

I fertilizzanti chimici non subiscono quasi il pestaggio dei pesticidi chimici, degli erbicidi e dei fungicidi quando si tratta del danno ecologico che causano, ma forse dovrebbero. L'uso diffuso di fertilizzanti chimici in un ambiente urbano crea effetti cumulativi su larga scala dannosi per l'ambiente, come...

Come Smaltire Il Fertilizzante Chimico


In Questo Articolo:

Conservare sempre e dipingere i fertilizzanti non utilizzati nei loro contenitori originali con etichette.

Conservare sempre e dipingere i fertilizzanti non utilizzati nei loro contenitori originali con etichette.

I fertilizzanti chimici non subiscono quasi il pestaggio dei pesticidi chimici, degli erbicidi e dei fungicidi quando si tratta del danno ecologico che causano, ma forse dovrebbero. L'uso diffuso di fertilizzanti chimici in un ambiente urbano crea effetti cumulativi su larga scala dannosi per l'ambiente, come la contaminazione delle falde acquifere causate dalla lisciviazione e la formazione di alghe in acqua superficiale che riducono le riserve di ossigeno utilizzate dalla vita marina. Un corretto smaltimento, tuttavia, aiuta a ridurre l'impronta chimica che lasci sulla Terra quando le usi. Fortunatamente, la maggior parte dei comuni ha designato giorni di ritiro per rifiuti domestici pericolosi (HHW), strutture permanenti per lo smaltimento HHW e eventi di raccolta programmati che consentono di abbandonarli.

1

Metti il ​​fertilizzante inutilizzato all'esterno nel suo contenitore originale per il ritiro dal servizio igienico-sanitario in giorni di ritiro rifiuti pericolosi.

2

Prendi il fertilizzante inutilizzato nel suo contenitore originale in una struttura HHW o in un evento di raccolta programmato nella tua zona. Alcune strutture HHW consentono di scambiare i fertilizzanti usati e altri prodotti chimici per il giardinaggio per prodotti che altri hanno lasciato cadere.

3

Consegna il fertilizzante inutilizzato nel suo contenitore originale con l'etichetta a un altro giardiniere.

4

Prendi il fertilizzante inutilizzato nel suo contenitore originale con etichetta in un orto o in un'altra azienda che vende prodotti chimici per il giardinaggio. I negozi di giardinaggio devono smaltire i prodotti chimici non utilizzati in conformità con le normative locali, statali e federali, in modo che possano accettare il fertilizzante per il riciclaggio e lo smaltimento.

5

Risciacquare i contenitori di fertilizzante vuoti tre volte con acqua prima di gettarli via.

Suggerimenti

  • Metti alla prova la salute del tuo terreno prima di concimarlo per evitare di sovraccaricare le tue piante.
  • Quando possibile, usare fertilizzanti chimici come il compost vegetale, letame, farina d'ossa, emulsione di pesce, sangue secco o farina di sangue.
  • Leggere sempre l'etichetta attentamente per le precauzioni di sicurezza durante l'utilizzo, l'applicazione o lo smaltimento di fertilizzanti chimici.
  • Acquista solo la quantità minima di fertilizzante chimico necessario per nutrire le tue piante.

Avvertenze

  • Indossare guanti resistenti agli agenti chimici, pantaloni lunghi, maniche lunghe e occhiali protettivi quando si maneggiano fertilizzanti chimici.
  • Non mescolare o consolidare mai i fertilizzanti chimici con altri prodotti chimici per il giardinaggio quando vengono smaltiti.
  • Non versare mai fertilizzante chimico in alcunché che lo trasferisca in un corpo idrico, lavandini, servizi igienici e scoli di tempesta.
  • Non riutilizzare o riutilizzare mai un contenitore di concime chimico vuoto.
  • Mai seppellire i contenitori di concime chimico inutilizzati.
  • Non bruciare mai fertilizzanti o contenitori chimici inutilizzati.

Guida Video: Come diserbare senza diserbante tutorial.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento