Menu

Casa

Come Sfrattare Un Inquilino Dalla Tua Casa

Un proprietario inizia il processo di sfratto presentando un inquilino con un avviso scritto. Nel caso in cui l'inquilino non risponda liberando o rimediando il problema - il più delle volte, affitto non pagato - il proprietario inizia una procedura giudiziaria chiamata causa di un detenuto illegale per reclamare la sua casa. Dopo un'apparizione in tribunale, un giudice...

Come Sfrattare Un Inquilino Dalla Tua Casa


In Questo Articolo:

Un proprietario inizia il processo di sfratto presentando un inquilino con un avviso scritto. Nel caso in cui l'inquilino non risponda liberando o rimediando il problema - il più delle volte, affitto non pagato - il proprietario inizia una procedura giudiziaria chiamata causa di un detenuto illegale per reclamare la sua casa. Dopo l'apparizione in tribunale, un giudice deciderà sullo sfratto. Quando un proprietario riceve il giudizio a suo favore, la corte costringe l'inquilino a lasciare i locali.

1

Esamina le leggi locali presso il tuo tribunale municipale per gli alloggi o noleggia la pensione per confermare che hai una causa giustificata per sfrattare il tuo inquilino e per determinare quale ammontare di preavviso è richiesto in base alla tua situazione. Gli avvisi di sfratto standard sono spesso 3 giorni, 30 giorni o 60 giorni.

2

Preparare e servire l'avviso di sfratto all'inquilino.

Quando si fornisce un inquilino con un preavviso di 3 giorni a causa di affitto non pagato, indicare con precisione l'importo totale di affitto dovuto, beneficiario, nome, indirizzo e numero di telefono, se l'inquilino può effettuare il pagamento di persona e in quali giorni e ore il pagamento può essere effettuato. Fintanto che un istituto finanziario si trova a cinque miglia o meno dalla casa, è possibile richiedere all'inquilino di effettuare il pagamento presso una banca o un istituto finanziario. Includere il nome della banca, l'indirizzo e il numero del conto in cui il pagamento deve essere depositato.

Quando si espelle un inquilino per una violazione del contratto di locazione o altra condotta impropria, è necessario indicare il motivo sull'avviso.

Dovete personalmente servire lo sgombero per l'inquilino a casa o al lavoro consegnandolo fisicamente a lui. Se non si è in grado di localizzare l'inquilino, lasciare l'avviso con una persona alternativa ritenuta di età e discrezione adeguate, come un adulto in casa o sul posto di lavoro, o postarla in un luogo ben visibile presso la residenza, ad esempio sulla porta d'ingresso. Quando si invia o si lascia l'avviso con una persona alternativa, è inoltre necessario inviare una seconda copia dell'avviso tramite un servizio di consegna tracciabile, come la posta raccomandata.

3

Presentare una causa di fermo illecito al tribunale locale per l'alloggio se l'inquilino non si trasferisce volontariamente o lascia la proprietà entro la data indicata nell'avviso. La presentazione simultanea di un modulo denominato rivendicazione pregiudiziale del diritto al possesso consente di avviare uno sfratto per tutte le persone che vivono in casa, anche quelle che non conoscono e quindi non possono identificarsi per nome per fornire un preavviso scritto.

Un inquilino ha cinque giorni, o 15 giorni se l'avviso dell'inquilino è stato spedito, per presentare una risposta con i tribunali. Se l'inquilino non risponde o ignora la notifica, contattare nuovamente il tribunale e presentare una petizione per un giudizio di default nei confronti del locatario. Una volta emesso, l'inquilino riceverà una notifica dallo sceriffo locale che indica quando deve liberare.

4

Partecipa all'udienza della causa illegale contro il detenuto per presentare eventuali prove a sostegno del tuo caso di sfratto se l'inquilino ha risposto alla tua comunicazione iniziale e desidera andare in giudizio. Qualora il tribunale trovi per conto dell'inquilino, non verrà espulso e potrebbe essere necessario pagare l'avvocato dell'inquilino e le spese di deposito e le eventuali spese processuali applicabili.

Quando il giudice decide a favore del proprietario della proprietà, emette un documento chiamato un atto di possesso che ordina allo sceriffo di rimuovere l'affittuario dalla vostra casa. L'avviso fornisce all'inquilino altri cinque giorni a partire dal momento in cui lo sceriffo serve il permesso di lasciare volontariamente. Il quinto giorno, lo sceriffo ha il permesso dal tribunale di rimuovere l'inquilino e le sue cose e cambiare le serrature.

Generalmente, un proprietario riceve una sentenza che assegna qualsiasi affitto non pagato, danni, spese processuali e spese sostenute da un avvocato per la rappresentanza durante il processo di sfratto. Un proprietario può beneficiare di una penale fino a $ 600 (a partire da settembre 2010) se un inquilino commette atti malevoli quando lascia la casa.

Se l'inquilino richiede una sospensione dell'esecuzione, un giudice può approvare una settimana aggiuntiva approssimativa di tempo di trasferimento a sua discrezione in cambio del pagamento del canone direttamente in tribunale.

Mancia

  • La Corte Suprema di San Francisco prevede una esenzione dalla tassa per i proprietari che non possono permettersi di pagare le tasse di deposito associate ai loro casi di sfratto.

Avvertenze

  • I proprietari non possono richiedere a un inquilino di pagare l'affitto scaduto in contanti.
  • I moduli di avviso di tre giorni, di 30 giorni e di 60 giorni in genere hanno un layout specificato dal tribunale per la formattazione del testo e il contenuto, quindi consulta i tribunali locali per i campioni.
  • In California, solo uno sfratto per trasloco è consentito per edificio e gli inquilini sono generalmente idonei per un pagamento di trasferimento.
  • Evocare un inquilino perché ha esercitato il suo diritto legale o lamentato è considerato ritorsione ed è vietato. Inoltre, un proprietario non può cambiare le serrature, rimuovere le proprietà degli inquilini o disconnettere le utenze per forzare uno sfratto.

Guida Video: Quando è giusto lo sfratto.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento