Menu

Casa

Come Rendere Le Candele Alla Vecchia Maniera

Per migliaia di anni, le candele hanno illuminato la notte con un bagliore morbido. Alcune prime candele erano fatte di sego, che era puzzolente ma funzionale; il sego viene reso grasso animale. Molto più piacevole, la cera d'api fa candele utili, d'oro o d'ambra che odorano dolcemente il miele. I grassi o la cera alimentano la fiamma di una candela. Lo stoppino...

Come Rendere Le Candele Alla Vecchia Maniera


In Questo Articolo:

Le candele non bruciano sempre senza gocciolare, quindi usa un candelabro per raccogliere le gocce.

Le candele non bruciano sempre senza gocciolare, quindi usa un candelabro per raccogliere le gocce.

Per migliaia di anni, le candele hanno illuminato la notte con un bagliore morbido. Alcune prime candele erano fatte di sego, che era puzzolente ma funzionale; il sego viene reso grasso animale. Molto più piacevole, la cera d'api fa candele utili, d'oro o d'ambra che odorano dolcemente il miele. I grassi o la cera alimentano la fiamma di una candela. Lo stoppino raccoglie la sostanza oleosa mentre si scioglie, brucia e si scioglie ogni candela in modo uniforme, almeno quando la candela è ben fatta. Altri materiali, come la paraffina, rendono le candele moderne, ma c'è qualcosa di caldo e accogliente nelle candele fatte alla vecchia maniera con la cera d'api.

1

Misurare l'altezza di una lattina di metallo vuota, pulita, la lattina in cui immergerai le candele, usando un metro. Se una lattina di caffè è più piccola della candela di dimensioni desiderata, utilizzare una lattina più grande come una lattina di verdure grande come una merce.

2

Stendere la candela non cerata e misurarla a due volte la lunghezza dell'altezza della lattina più circa 10 pollici. Tagliare lo stoppino a quella misura usando le forbici; quindi tagliare il pezzo a metà.

3

Legare un'estremità di un pezzo di stoppino attorno a una matita, lasciando cadere una lunga coda. La coda dovrebbe essere lunga almeno 2 pollici rispetto all'altezza della lattina. Legare un altro stoppino intorno alla matita a circa 4 pollici di distanza dal primo.

4

Stendere diversi fogli di giornale sul pavimento davanti al forno della cucina.

5

Appoggia un grande libro pesante o un altro oggetto pesante sopra e vicino al bordo di un tavolo o di un tavolo. Far scorrere una barra di riferimento tra la parte inferiore del libro e la parte superiore del contatore, lasciando circa 8 pollici della barra che sporgono oltre il bordo del contatore. Far scorrere un'altra barra parallela alla prima, mantenendole a circa 2 pollici l'una dall'altra.

6

Stendere diversi fogli di giornale sul pavimento sotto le aste dei tasselli.

7

Metti una pentola di metallo sul fornello e imposta la lattina di metallo all'interno della pentola per fare una doppia caldaia che non surriscaldi la cera. Aggiungi acqua alla pentola attorno alla lattina e lascia cadere pezzi di cera d'api raffinata all'interno della lattina. Il volume d'acqua non è critico, ma la lattina non dovrebbe galleggiare o spostarsi.

8

Accendere il bruciatore a fuoco medio-basso. Un calore più elevato potrebbe far bollire l'acqua e rovesciare la lattina. Guarda il piatto e puoi stare vicino; ridurre il calore se l'acqua bolle. Mentre la cera si scioglie, avrai un'idea migliore del volume con cui stai lavorando. Aggiungere più cera, se lo si desidera, per aumentare il livello di cera fusa e produrre candele più lunghe.

9

Afferrare la matita tra i due stoppini. Immergere gli stoppini nella cera sciolta e sollevarli di nuovo. Lascia che la cera goccioli nel barattolo, tenendo gli stoppini sopra la cera per almeno un minuto.

10

Immergere di nuovo gli stoppini e sollevarli immediatamente. Lascia sgocciolare la cera. Dopo il primo tuffo, lasciando gli stoppini nella cera più a lungo di quanto occorra per immergerli, la cera si scioglie invece di accumularsi. Immergere e sollevare gli stoppini altre due volte.

11

Appoggia la matita sulle aste dei tasselli con le candele pendenti. Lascia raffreddare le candele finché non si sentono ferme.

12

Ripeti il ​​processo di immersione e raffreddamento fino a quando le candele sono spesse come desideri.

Cose che ti serviranno

  • Nastro di misurazione
  • 1 barattolo di metallo per caffè
  • 1 rotolo di candela non cerata
  • Forbici
  • Matita
  • Giornale
  • 1 libro o oggetto pesante
  • 2 barre di centraggio
  • Vaso di metallo
  • Raffinata cera d'api

Suggerimenti

  • La cera d'api raffinata ha rimosso le impurità ed è disponibile in grossi pezzi da fornitori di candele. Il volume di cera di cui hai bisogno dipende da quante candele hai intenzione di realizzare e dalle dimensioni che puoi utilizzare.
  • Se le candele sembrano storte nelle prime fasi, tira sul fondo degli stoppini per raddrizzarle mentre la cera è ancora calda.

avvertimento

  • La cera d'api è infiammabile. Non surriscaldare la cera e non lasciare gocciolare dal fornello.

Guida Video: Crea delle Belle Candele con i Pastelli a Cera - Fai da Te Casa - Guidecentral.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento