Menu

Giardino

Come Propagare Il Rafano

Apprezzato per il gusto pungente delle sue radici commestibili, il rafano (armoracia rusticana) è una pianta erbacea perenne della famiglia della senape, le brassicacee. I giardinieri delle zone da 4 a 8 del dipartimento dell'agricoltura delle zone di agricoltura da 4 a 8 possono coltivare il rafano con pochi problemi, anche se le piante devono essere parzialmente ombreggiate in...

Come Propagare Il Rafano


In Questo Articolo:

Apprezzato per il gusto pungente delle sue radici commestibili, il rafano (Armoracia rusticana) è una pianta erbacea perenne della famiglia della senape, le Brassicacee. I giardinieri delle zone da 4 a 8 del Dipartimento dell'agricoltura delle zone di agricoltura da 4 a 8 possono coltivare il rafano con pochi problemi, anche se le piante devono essere parzialmente ombreggiate nelle aree più calde. Le talee di radici e radici forniscono l'unico mezzo per propagare il rafano in quanto le piante non producono semi vitali. Quando sono iniziate in autunno, le talee crescono costantemente durante i mesi invernali e le radici saranno pronte per il raccolto entro la primavera.

1

Propagare il rafano in autunno nei climi più caldi del Mediterraneo. Innaffia la pianta accuratamente la sera prima di dividere le radici o le corone per assicurarti che sia ben idratata.

2

Preparare un sito di impianto leggermente ombreggiato. Rimuovere eventuali pezzi di detriti dal terreno ed eliminare completamente il letto. Modificare il terreno con una profondità di 12 pollici con uno strato di compost e sabbia grossa di 4 pollici di spessore.

3

Sollevare il rafano da terra usando una forca o una forchetta per patate. Misurare 3 pollici dalla corona e scavare fino a una profondità di 10 pollici. Fare leva la pianta dal terreno con attenzione per evitare la rottura della radice.

4

Sbriciolarsi dal terreno aggrappato alle radici. Risciacquare accuratamente le radici con un tubo da giardino fino a quando tutto il terreno non è sparito. Disporle ad asciugare in un luogo ombreggiato per 15 o 20 minuti.

5

Pulire la lama di un coltello da giardinaggio con acqua calda e sapone. Strofinare la lama con alcool per eliminare eventuali agenti patogeni che potrebbero infettare le radici di rafano. Pulire la lama con un tovagliolo di carta.

6

Creare tagli di radice affettando le radici laterali sottili in porzioni da 6- a 8 pollici, ciascuna con un diametro di circa 1/4 di pollice. Pulire la lama del coltello da giardinaggio dopo ogni taglio per prevenire l'infezione.

7

Crea tagli di corona tagliando la pianta di rafano in parti uguali, ognuna con una pari percentuale di germogli e radici frondose. Eliminare eventuali parti della pianta con radici danneggiate.

8

Scava un buco per piantare per ogni radice o taglio della corona. Fai i buchi abbastanza profondi per accogliere la radice di rafano. Spazio i fori a 2 metri di distanza in file distanti 30 pollici.

9

Inserisci la radice di rafano nel foro di piantagione. Fare il backfill con il terreno modificato fino a quando la radice è completamente coperta e, nel caso di talee corona, la base degli steli è anche con il terreno circostante.

10

Innaffia ogni taglio di rafano a una profondità di 4 pollici dopo il trapianto. Stendere uno strato di pacciame da 3 pollici di spessore tra le talee. Lascia uno spazio di 1 pollice tra il pacciame e le piante di rafano per consentire l'evaporazione dell'umidità.

11

Acqua settimanale ad una profondità di 1 pollice durante i mesi invernali. Per evitare la putrefazione, trattenere tutta l'acqua supplementare durante le piogge. Attendere che il pollice più alto del terreno sia completamente asciutto prima di aggiungere altra acqua.

Cose che ti serviranno

  • concime
  • Sabbia grossolana
  • Forcella di pala o patate
  • Tubo da giardino
  • Coltello da giardinaggio
  • Alcol denaturato
  • Pacciame

Guida Video: Coltivazione Zenzero in Vaso.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento