Menu

Casa

Come Rifinire Una Vasca E Piastrelle Con Vernice Epossidica

Coprire vecchie e brutte piastrelle e ruggine macchie e ammaccature nella vostra vasca e dare loro nuova vita coprendole con vernice epossidica. La vernice epossidica è disponibile in due parti: una base e un attivatore. Se mescolati e applicati alla vostra vasca, piastrelle e boiacca, creano una barriera impermeabile che illumina la vostra stanza senza problemi o...

Come Rifinire Una Vasca E Piastrelle Con Vernice Epossidica


In Questo Articolo:

Coprire vecchie e brutte piastrelle e ruggine macchie e ammaccature nella vostra vasca e dare loro nuova vita coprendole con vernice epossidica. La vernice epossidica è disponibile in due parti: una base e un attivatore. Se mescolati e applicati alla vostra vasca, piastrella e stucco, creano una barriera impermeabile che illumina la vostra stanza senza il fastidio o la spesa di sostituire la vasca e le piastrelle.

1

Pulire accuratamente la vasca e le piastrelle con una miscela di 1 parte di candeggina e 4 parti di acqua. Risciacquare con acqua, quindi strofinare con un panno abrasivo e un detergente abrasivo per rimuovere tutta la schiuma di sapone e irruvidire la superficie. Risciacquare abbondantemente con acqua.

2

Sand la vasca e piastrelle con carta vetrata a grana media. Aspirare la polvere, quindi pulire le aree con un panno aderente per assicurarsi di aver ripulito tutta la polvere e i detriti dalla levigatura.

3

Svitare il tappo di scarico e sollevarlo, quindi allentare e rimuovere il coperchio della piastra sul controllo dell'acqua, se possibile. Coprire qualsiasi hardware rimanente con del nastro da pittore, quindi fissare i bordi del muro dove incontra la piastrella e la vasca.

4

Aprire tutte le porte e le finestre del bagno e accendere la ventola del bagno per consentire il maggior flusso d'aria attraverso il bagno. Indossare un respiratore per ulteriore sicurezza dai fumi della vernice.

5

Mescolare le due parti della vernice epossidica in una ciotola monouso. Mescola solo una parte della base e l'attivatore insieme - quel tanto che basta per applicare la prima mano di pittura.

6

Rotoli la vernice a resina epossidica sulla piastrella e sulla vasca usando un rullo a pelo leggero da 4 pollici. La vernice epossidica è autolivellante, quindi non devi preoccuparti se vedi inizialmente delle linee di rullo visibili nella vernice; si depositano mentre la vernice si asciuga. Continua finché la vasca e le piastrelle non sono completamente coperte.

7

Lasciare asciugare la vernice per almeno sei ore. Mescolare pi√Ļ vernice, quindi rotolare sopra le piastrelle e la vasca. Lasciare asciugare per cinque giorni prima di permettere alla vasca e alle piastrelle di bagnarsi. Rimuovere il nastro del pittore e reinstallare l'hardware prima di utilizzare la vasca.

Cose che ti serviranno

  • Candeggiare
  • Straccio
  • Tampone abrasivo e detergente
  • Carta vetrata
  • Vuoto
  • Tack panno
  • Cacciavite
  • Nastro del pittore
  • Respiratore
  • Vernice epossidica
  • Ciotola usa e getta
  • Rullo di vernice da 4 pollici

Suggerimenti

  • La maggior parte della vernice epossidica √® bianca, ma √® possibile tingere leggermente con una tinta universale. √ą meglio rimanere nella gamma di colori pastello invece di cercare colori brillanti e audaci.
  • Dopo aver mescolato la vernice epossidica, pu√≤ indurirsi nella ciotola mentre stai aspettando di applicare la seconda mano. √ą meglio sbagliare dal lato di non mescolare abbastanza all'inizio; puoi sempre mescolare pi√Ļ se necessario.

Guida Video: Verniciare la vasca da bagno, ridare smalto, smaltare, pitturare..

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento