Menu

Casa

Come Rimuovere La Pasta Per Piastrelle

Rimuovere l'adesivo o la colla per piastrelle una volta tolta la piastrella per rifare un pavimento o un muro può essere piuttosto semplice o quasi impossibile. La difficoltà dipende dal tipo di piastrella, da come è stata posata, dal tipo di adesivo utilizzato e, cosa più importante, dal substrato o dalla superficie sottostante. È più facile...

Come Rimuovere La Pasta Per Piastrelle


In Questo Articolo:

Rimuovere l'adesivo o la colla per piastrelle una volta tolta la piastrella per rifare un pavimento o un muro può essere piuttosto semplice o quasi impossibile. La difficoltà dipende dal tipo di piastrella, da come è stata posata, dal tipo di adesivo utilizzato e, cosa più importante, dal substrato o dalla superficie sottostante. È più facile rimuovere qualsiasi tipo di adesivo per piastrelle da un pavimento di cemento; può essere impossibile rimuovere la colla o la colla dal cartongesso standard, che non è inteso per l'applicazione di piastrelle. Non provare a rimuovere le piastrelle o l'adesivo che contenevano amianto, che richiede una rimozione professionale.

1

Fare leva su un angolo di piastrelle in ceramica o vinile con una barra di leva o uno strumento simile, quindi utilizzare un raschietto a spigolo largo o una pala a fondo piatto per rimuovere le piastrelle e identificare il substrato e l'adesivo. Prendi quanto più adesivo possibile con le piastrelle. Eliminare i pezzi riluttanti usando un martello e uno scalpello largo. Siate più aggressivi con un substrato in calcestruzzo o cemento, più delicato con il legno.

2

Raschiare il calcestruzzo o il pavimento di legno con un raschietto a lama rettilinea o una pala a fondo piatto per eliminare la malta o il mastice usati per fissare la piastrella. Inumidire la malta con acqua per facilitare la raschiatura. Utilizzare acido muriatico diluito se la piastrella è stata posata con mastice di tipo colla. Sabbia di cemento o pavimenti in legno con levigatrice a nastro e carta abrasiva a grana grossa per eliminare l'adesivo residuo e lisciare il pavimento per una nuova applicazione.

3

Utilizzare un raschietto a spigoli vivi per rimuovere il mastice o la malta a presa sottile dal controstampo di piastrelle di cemento su pavimenti o pareti. Ammorbidisci il mastice con acido muriatico o un dispositivo di rimozione adesivo commerciale e raschia con colpi brevi, mantenendo una pressione uniforme sulla lama raschiante per evitare di scavare la fondina. Essere pazientare; rimuovere l'adesivo dalla backer è un processo lento. Sand backerboard con levigatrice a nastro ma usa una carta abrasiva più fine di quella che hai usato sul cemento.

4

Ricorrere a dispositivi di rimozione adesivi commerciali se raschiatura e levigatura non eliminano tutta la vecchia pasta o colla. Prendi una piastrina di adesivo in un magazzino o negozio di piastrelle per ottenere consigli sul tipo di dispositivo di rimozione da utilizzare. Seguire le indicazioni ma utilizzarle con cautela e solo su cemento o cemento.

Cose che ti serviranno

  • Palanchino
  • Raschietto a bordi rettilinei
  • Pala a fondo piatto
  • Martello
  • Ampio scalpello
  • Acido muriatico
  • Levigatrice a nastro
  • Carta vetrata, varie grane
  • Raschietto a spigoli vivi o rasoi
  • Dispositivo di rimozione adesivo professionale

Guida Video: Come rinnovare le fughe tra le piastrelle.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento