Menu

Casa

Come Riparare Il Grouting

La malta è la malta tra le piastrelle. Lo scopo della malta è di impedire all'acqua di rimanere dietro le piastrelle per danneggiare la parete o il pavimento e di fornire un piacevole effetto decorativo. Può sporcarsi, specialmente in aree ad alto utilizzo come il bagno o la cucina. Quando si sporca, può iniziare ad abbattere, aprendo...

Come Riparare Il Grouting


In Questo Articolo:

Per piastrelle di grande aspetto, riparare e mantenere le linee di stucco.

Per piastrelle di grande aspetto, riparare e mantenere le linee di stucco.

La malta è la malta tra le piastrelle. Lo scopo della malta è di impedire all'acqua di rimanere dietro le piastrelle per danneggiare la parete o il pavimento e di fornire un piacevole effetto decorativo. Può sporcarsi, specialmente in aree ad alto utilizzo come il bagno o la cucina. Quando si sporca, può iniziare a rompersi, aprendo percorsi per l'acqua che possono causare ulteriori danni. Riparare e pulire è una parte importante del mantenimento della tua casa.

1

Rimuovere la malta allentata o danneggiata con una sega per fughe. Fare attenzione a non scheggiare la tessera. Puntare la sega direttamente nella malta per evitare la piastrella. Usa la forza uniforme e costante mentre spingi contro lo stucco. Indossare occhiali protettivi.

2

Pulire la malta residua con detergente per fughe o con una miscela di parti uguali di aceto bianco e acqua.

3

Risciacquare con acqua pulita. Assorbire l'acqua che si riempie di pozzanghere nei buchi nello stucco con asciugamani di carta o stracci. La malta dovrebbe essere umida, tuttavia

4

Preparare nuova malta secondo le istruzioni del produttore. Dovrebbe essere una consistenza liscia e spessa, senza grumi. √ą possibile acquistare stucco premiscelato.

5

Stendere lo stucco con una boiacca galleggiante. Riempi tutte le articolazioni accuratamente. Indossare guanti in lattice. Fai un primo livellamento con le dita mentre vai.

6

Lisciare le superfici articolari con un tassello delle stesse dimensioni e delle fughe. Questo sarà il tuo livellamento finale, quindi non affrettare questo passaggio. Esegui il tassello lungo la linea dello stucco in modo che la sua curva formi una delicatamente trogolo nella malta.

7

Rimuovere la spugna in eccesso con una spugna umida o un tergipavimento. Non si desidera reintrodurre molta acqua nello stucco o pulire le piastrelle con una spugna riempita di stucco, in modo da risciacquare e strizzare frequentemente la spugna.

8

Seguire le raccomandazioni del produttore di stucco per il tempo di asciugatura. La malta deve essere completamente asciutta prima di sigillare.

9

Sigillare la malta con un sigillante una volta che è asciutto. Lasciare asciugare il sigillante secondo le istruzioni del produttore.

10

Lucidare la piastrella con un panno asciutto per rimuovere la foschia torbida che si sarà formata dal sigillante della malta.

Cose che ti serviranno

  • Grout
  • Sigillante per malta
  • Grout visto
  • Detergente per aceto o malta bianca
  • Malta galleggiante
  • caviglia
  • Rags
  • Tovaglioli di carta
  • Spugna
  • seccatoio
  • Occhiali di sicurezza
  • Guanti in lattice

Suggerimenti

  • Esaminare qualsiasi mastice lungo i bordi dell'area piastrellata. Potrebbe dover essere rimosso e sostituito pure.
  • La malta √® disponibile in lattice levigato, non levigato, acrilico o epossidico. Se la larghezza della malta √® superiore a 1/8 di pollice, utilizza la malta levigata, a meno che la piastrella non sia di marmo. La malta levigata √® pi√Ļ resistente e si adatta meglio alle linee di stucco pi√Ļ larghe. Ha anche pi√Ļ consistenza. Se la larghezza √® inferiore a 1/8 di pollice o la piastrella √® di marmo, √® possibile utilizzare malte di lattice non acrilico, acrilico o epossidico.

Guida Video: Epofil Kit by Diasen - Stucco epossidico per riparazioni pavimentazioni cementizie.

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento