Menu

Giardino

Come Prendersi Cura Di Un Bonsai Giapponese Di Ginepro

Il ginepro giapponese (juniperus procumbens) è un arbusto sempreverde che funziona bene in confini, topiarie, giardini rocciosi e aree in cui è necessario il controllo dell'erosione. I ginepri giapponesi crescono all'aperto nelle zone di rusticità 4 a 9 del dipartimento di agricoltura degli stati uniti, ma sono spesso piantati in contenitori e usati come...

Come Prendersi Cura Di Un Bonsai Giapponese Di Ginepro


In Questo Articolo:

Il ginepro giapponese (Juniperus procumbens) è un arbusto sempreverde che funziona bene in confini, topiarie, giardini rocciosi e aree in cui è necessario il controllo dell'erosione. I ginepri giapponesi crescono all'aperto nelle zone di resistenza vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti dal 4 al 9, ma sono piantati frequentemente in contenitori e usati come alberi bonsai. Come bonsai, questi arbusti cresceranno ovunque, dal momento che la natura portatile di queste piccole piante rende facile farli svernare al chiuso in climi freddi e costringerli in letargo invernale in quelli caldi.

1

Posizionare i bonsai di ginepro all'aperto in un punto luminoso dove otterrà la luce solare diretta al mattino, ma l'ombra filtrata durante la parte più calda della giornata. Spostare la pianta all'interno per l'inverno quando le temperature iniziano a cadere costantemente al congelamento. Posizionarlo in una stanza luminosa e ben ventilata in cui la temperatura rimarrà tra 25 e 45 gradi Fahrenheit. Spostare la pianta all'aria aperta per l'estate quando la temperatura esterna supera i 40 gradi. Inumidire la pianta con acqua o porla su un vassoio di ciottoli e acqua se è svernante vicino a una fonte di calore o in un'area asciutta.

2

Colpisci il tuo dito nel terreno intorno al tuo albero dei bonsai ogni giorno, spingendolo per circa ½ pollice nel terreno. Se il terreno si sente asciutto, innaffia l'albero mettendolo in un contenitore di acqua fresca per cinque o dieci minuti. Controlla la tua pianta meno frequentemente dopo aver appreso quanto spesso deve essere annaffiata nel tuo ambiente. La parte superiore del terreno dovrebbe asciugarsi tra un'annaffiatura, ma il terreno nella pentola non dovrebbe mai essere lasciato asciugare completamente. Ricordati di innaffiare periodicamente i bonsai durante la dormienza invernale, quando il consumo di acqua diminuirà ma non si fermerà completamente.

3

Dai da mangiare all'albero ogni due settimane durante la stagione primaverile ed estiva, a partire dal momento in cui il tuo albero produce nuova crescita in primavera. Fertilizzare una volta ogni due settimane con un fertilizzante organico, come l'emulsione di pesce, o con un fertilizzante commerciale bilanciato diluito a metà resistenza. Quando la crescita dell'albero rallenta verso la fine dell'estate, taglia le poppate a una volta al mese. Non concimare la pianta durante la dormienza invernale.

4

Potare i tuoi bonsai di ginepro in primavera pizzicando la nuova crescita nella parte superiore dell'albero che rovinerà la forma desiderata della pianta. Pizzica anche gli aghi che crescono contro il tronco. Le specifiche di potatura variano in base alla forma e allo stile dell'albero che si desidera e la potatura dei bonsai può essere difficile, quindi consultare un professionista se si è nuovi ai bonsai e non si è sicuri su come procedere. I ginepri sono buoni candidati per forme bonsai verticali a cascata, battute dal vento e informali.

5

Rinvasare alberi che hanno meno di cinque o sei anni una volta ogni due anni. Le piante più vecchie devono essere rinvasate solo una volta ogni tre o cinque anni. Rinfrescare le piante in primavera quando appaiono nuovi boccioli verdi su di loro. Conservare il ginepro bonsai appena in vaso in un'area ombreggiata per alcune settimane dopo il trapianto in modo che le radici possano riprendersi.

6

Essere alla ricerca di acari di ginepro amante dei ginepri. Se le vedi, sciacqua le foglie dell'albero con acqua tiepida e spruzzale settimanalmente con un blando insetticida contenente rotenone piretrina per tre settimane. Se gli acari sono ancora presenti dopo il trattamento, tratta di nuovo l'albero.

Cose che ti serviranno

  • Bomboletta spray
  • Fertilizzante equilibrato
  • pentola
  • Miscela per invasatura di bonsai
  • Insetticida di piretrina di Rotenone

Guida Video: Quando annaffiare il bonsai? Sarà lui a dirvelo.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento