Menu

Giardino

Come Addestrare Un Albero Di Glicine

I giardinieri disposti a dedicare tempo e fatica alla formazione di un albero di glicine si ritroveranno con un punto focale stravagante e fiorito per il loro paesaggio. Addestrare una vite di glicine a forma di albero, detta anche standard, non è difficile, ma richiede coerenza e vigilanza per finire con un robusto, esteticamente gradevole...

Come Addestrare Un Albero Di Glicine


In Questo Articolo:

Viti di glicine producono grandi, fragranti, gocciolanti grappoli di fiori rosa, viola o bianchi.

Viti di glicine producono grandi, fragranti, gocciolanti grappoli di fiori rosa, viola o bianchi.

I giardinieri disposti a dedicare tempo e fatica alla formazione di un albero di glicine si ritroveranno con un punto focale stravagante e fiorito per il loro paesaggio. Allenare una vite di glicine in una forma ad albero, detta anche standard, non è difficile, ma richiede coerenza e vigilanza per finire con un esemplare robusto ed esteticamente gradevole. Il glicine cresce nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti dal 5 al 9. Per ottenere i migliori risultati, inizia ad allenare il glicine quando è giovane e consiste in steli sottili e pieghevoli.

1

Guida un palo di legno da 4 pollici per 12 pollici nel terreno con un martello. Posiziona il palo a 1 o 3 pollici di distanza dalla base del giovane viticcio di glicine. Utilizzare un palo di 12 pollici più lungo dell'altezza desiderata del tronco dell'albero di glicine. Ad esempio, per un tronco d'albero alto 48 pollici, si utilizzerà un post da 60 pollici. I 12 pollici in più ancoreranno la posta sottoterra.

2

Seleziona il gambo principale più vigoroso del glicine per diventare il tronco dell'albero. Rimuovi tutti i getti laterali lungo questo stelo con un paio di cesoie da potatura. Fai ogni taglio di 1/4 di pollice sopra il punto in cui il tiro laterale si unisce allo stelo principale per evitare di provocare danni.

3

Posiziona la radice contro il lato più vicino del post. Lega una striscia di stoffa attorno allo stelo e posta per iniziare il processo di picchettamento. Lega il panno abbastanza stretto da fornire supporto allo stelo ma abbastanza largo da consentire allo stelo un movimento naturale e spazio per espandersi. Continua a legare la radice al palo, fissandolo in posizione ogni 8 pollici con una cravatta aggiuntiva. Posiziona il gambo in linea retta e verticale lungo il palo, facendo attenzione a non torcerlo o piegarlo in una posizione innaturale.

4

Permetti al gambo di crescere fino all'inizio del post. Lega la radice al palo man mano che cresce, distanziando le cravatte a 8 pollici di distanza. Tagliare i germogli laterali che si sviluppano sui due terzi inferiori dello stelo. Regola le vecchie cravatte secondo necessità, allentandole per lasciare spazio all'espansione della circonferenza dello stelo.

5

Taglia la parte superiore dello stelo principale una volta raggiunta la parte superiore del palo. Tagliare il taglio appena sopra un nodo di crescita con un paio di cesoie da potatura. Permetti ai germogli laterali risultanti nella parte superiore dello stelo di crescere e svilupparsi.

6

Tagliare le punte dei rami laterali una volta che si sviluppano da sei a sette foglie. Taglia il taglio appena sopra il picciolo o gambo della foglia. Ciò incoraggerà ulteriori germogli laterali da sviluppare e riempire la parte superiore dell'albero. Tenere il tronco del glicine sotto il punto di diramazione libero da germogli laterali.

7

Potare ogni ramo morto, incrociato o affollato nel tardo inverno quando il glicine è inattivo. Potare indietro tutti i germogli laterali nella chioma dell'albero per una lunghezza di 12 pollici. Controllare e ritirare eventuali strisce di tessuto troppo strette attorno al tronco.

Cose che ti serviranno

  • Palo in legno 4 x 4 pollici
  • Maglio
  • Cesoie
  • Cravatte di stoffa

avvertimento

  • Non avvolgere il gambo principale attorno al supporto di supporto mentre si sviluppa. Ciò si tradurrà in un albero debolmente staccato, incapace di supportare la crescita futura.

Guida Video: alloro.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento