Menu

Giardino

Come Trapiantare Una Vite

Insieme con i loro frutti dolci, l'uva fornisce anche uno schermo a volte magnifico, ricco di foglie e verde. Sia che coltivi un po 'di viti per la tavola o la gelatina, o che tu voglia coltivare per il vino, le uve richiedono un po' di lavoro per rimanere in salute. Trapiantare le uve direttamente dal vivaio o solo per un nuovo...

Come Trapiantare Una Vite


In Questo Articolo:

L'uva ha una varietà di scopi per cibo e bevande.

L'uva ha una varietà di scopi per cibo e bevande.

Insieme con i loro frutti dolci, l'uva fornisce anche uno schermo a volte magnifico, ricco di foglie e verde. Sia che coltivi un po 'di viti per la tavola o la gelatina, o che tu voglia coltivare per il vino, le uve richiedono un po' di lavoro per rimanere in salute. Il trapianto dell'uva direttamente dal vivaio o solo in una nuova posizione può rivelarsi leggermente difficile. Le uve non sono particolarmente conosciute per essere "facili" o particolarmente resistenti, quindi è necessario trapiantarle correttamente per garantire che l'uva sopravviva e produca quantità adeguate di frutta.

1

Scava la pianta all'inizio della primavera se stai trapiantando una vite esistente. Se stai piantando nuove viti, acquistale in questo momento per ottenere i migliori risultati. Assicurati di ottenere l'intero sistema di root dell'impianto esistente, o almeno il principale, le radici del leader. Se il sistema è particolarmente grande, puoi tagliare radici più piccole e accorciare la lunghezza delle radici leader fino a una dimensione gestibile.

2

Taglia la vite di nuovo solo alla canna più vigorosa. "Canes" sono i germogli marroni che hanno svernato sulla vite.

3

Scava un buco così profondo e largo quanto il sistema di radici, largo abbastanza da dove puoi allargare le radici senza far piegare nessuno di loro. Assicurati che il buco sia profondo quanto prima per il trapianto di viti esistenti; tanto profondo quanto lo era nel vivaio per l'uva da vivaio.

4

Mescolare un fertilizzante organico ad alto contenuto di fosforo, come farina di pesce, nel terreno o intorno alla pianta, a seconda delle istruzioni sulla confezione fornite dal produttore. Alcuni fertilizzanti sono granulari che si cospargono o si graffiano; altri possono essere liquidi che si mescolano con acqua e si riversano nel buco di piantagione o attorno alla vite piantata. A seconda delle istruzioni, potresti dover aspettare di piantare la vite prima di aggiungere un fertilizzante. I fertilizzanti al fosforo svolgono un ruolo fondamentale nel promuovere la crescita e la salute dei trapianti perché il fosforo promuove un sistema radicale forte e sano che consente alla vite di crescere fino al suo potenziale.

5

Metti le radici della vite nel buco, allargandole nella buca in modo che non si uniscano.

6

Coprire le radici con il terreno e riempire di nuovo il buco.

7

Tagliare il bastone rimanente fino a due cime forti. Queste due gemme continueranno a crescere in germogli e daranno inizio alla ricrescita della vite.

8

Innaffia la vite accuratamente e ripeti l'irrigazione ogni tre giorni; la pioggia conta come una buona annaffiatura, quindi non innaffiare se si verifica una buona quantità di pioggia. Mettere il tubo sulla base della vite per 20 minuti con un rigagnolo da lento a moderato dovrebbe consentire una quantità sufficiente di acqua.

Cose che ti serviranno

  • Vanga
  • Hatchet o loppers
  • Concime organico ad alto contenuto di fosforo
  • tubo flessibile

Guida Video: VITI IN VASO PARTENDO DA TALEE.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento