Menu

Giardino

Come Usare Pacciame Non Organico Per Fermare Le Erbacce

I pacciame non organici che bloccano le erbacce includono la plastica, il tessuto paesaggistico e la ghiaia. La plastica viene spesso utilizzata da sola nei letti di verdure o nei letti annuali nascosti sotto il pacciame organico. Il tessuto, più duraturo della plastica e più adatto alle piante perenni, è solitamente nascosto sotto il pacciame organico o di ghiaia. Ghiaia…

Come Usare Pacciame Non Organico Per Fermare Le Erbacce


In Questo Articolo:

La ghiaia fornisce l'opzione pacciamatura inorganica più permanente.

La ghiaia fornisce l'opzione pacciamatura inorganica più permanente.

I pacciame non organici che bloccano le erbacce includono la plastica, il tessuto paesaggistico e la ghiaia. La plastica viene spesso utilizzata da sola nei letti di verdure o nei letti annuali nascosti sotto il pacciame organico. Il tessuto, più duraturo della plastica e più adatto alle piante perenni, è solitamente nascosto sotto il pacciame organico o di ghiaia. La ghiaia può lavorare nel terreno, quindi è generalmente usata solo intorno a cespugli e alberi perenni sopra una barriera di tessuto, dove non sarà disturbata per molti anni.

1

Rimuovere i 2 pollici superiori di terreno dal letto se si installa un pacciame di ghiaia o si utilizza del pacciame organico per camuffare plastica o tessuto. Rimuovere completamente le radici di erba che si scopre dal letto in modo che non ricrescano attraverso il pacciame. Scava una fossa profonda 2 pollici lungo il perimetro del letto se stai usando il pacciame di plastica da solo.

2

Compostaggio del lavoro, fertilizzante o qualsiasi altra modifica del suolo necessaria nel terreno prima della pacciamatura. Le esigenze di fertilizzanti variano a seconda delle piante e il compost viene solitamente applicato in uno strato profondo 2 pollici che viene trasformato nei 6 pollici più alti del terreno.

3

Posare le linee di irrigazione a goccia attraverso il letto di semina preparato. Posizionare gli emettitori lungo ogni fila di piantine in modo che l'acqua venga consegnata direttamente alla base delle piante dopo la pacciamatura e la semina. Utilizzare picchetti da 6 pollici per contrassegnare la posizione di ciascun emettitore.

4

Stendere il tessuto o la plastica del paesaggio sulla superficie del letto, se possibile, infilandosi i bordi nella fossa. Taglia una piccola fessura per ogni palo o pianta perenne già nel letto e fai scivolare il pacciame sul paletto o sulla pianta. Sovrapporre i bordi dei fogli di pacciamatura adiacenti di 3 pollici in modo che le erbe infestanti non crescano tra i fogli. Riempi la fossa di terra, se applicabile, per ancorare il pacciame al terreno.

5

Distribuisci 2 pollici di ghiaia o pacciame organico sul tessuto o sul pacciame di plastica, se lo desideri. Tirare via il pacciame sciolto dalla base di qualsiasi pianta in modo che non si tocchino. Rimuovi le puntate e pianta le tue annuali o perenni nelle fessure rimanenti.

Cose che ti serviranno

  • Vanga
  • Compost o fertilizzante
  • Sistema di irrigazione a goccia
  • Pali da 6 pollici
  • Tessuto di plastica o di paesaggio
  • Coltello
  • Ghiaia o pacciame organico

Suggerimenti

  • A differenza dei pacciami organici, i pacciami inorganici non si decompongono e aggiungono sostanze nutritive al terreno. Le piante richiedono una fertilizzazione regolare a seconda delle esigenze specifiche della varietà vegetale.
  • Innaffia e fertilizza le piante alla loro base in modo che l'umidità e i nutrienti possano filtrare sotto lo strato di pacciamatura. Il sistema di gocciolamento fornisce un'irrigazione mirata sotto il pacciame, ed è possibile utilizzare un fertilizzante liquido nell'acqua in modo che il sistema di gocciolamento fornisca anche nutrienti per le piante.
  • I pacciami di plastica generalmente durano solo per una stagione di crescita, quindi richiedono una sostituzione frequente. Il tessuto può sopravvivere per cinque o sette anni.

Guida Video: Pacciamatura, tecniche e consigli.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento