Menu

Giardino

In Che Clima Puoi Coltivare La Buganvillea?

Se stai cercando una vite vistosa e fiorita, la bougainvillea (bougainvillea spp.) potrebbe essere la pianta perfetta per te. Un grande rampicante che si copre di fiori sbalorditivi, questo vitigno è più adatto a zone calde e temperate, ma è anche possibile coltivarlo come pianta d'appartamento.

In Che Clima Puoi Coltivare La Buganvillea?


In Questo Articolo:

Le parti colorate della bouganville sono foglie, non petali.

Le parti colorate della bouganville sono foglie, non petali.

Se stai cercando una vite vistosa e fiorita, la bougainvillea (Bougainvillea spp.) Potrebbe essere la pianta perfetta per te. Un grande rampicante che si copre di fiori sbalorditivi, questo vitigno è più adatto a zone calde e temperate, ma è anche possibile coltivarlo come pianta d'appartamento.

temperature

La bouganville è una pianta sensibile al gelo, tropicale o subtropicale che non può sopportare temperature sotto lo zero. Originaria dell'America del Sud, preferisce temperature che superano i 60 gradi Fahrenheit durante la notte e può resistere a temperature diurne che superano i 100 F. Cresce all'aperto tutto l'anno nelle zone di rusticità del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti dall'11 all'11, sebbene alcune varietà possano sopravvivere in Zona USDA 8 se viene dato un denso pacciame invernale. In queste regioni, la pianta può morire a terra durante l'inverno, ma di solito sopravvive e ricresce la primavera successiva.

Sale, umidità e sole

La bouganville è originaria delle zone costiere del Sud America e ha un'alta tolleranza per il sale, il che la rende una buona scelta per i giardini costieri. Una buganvillea appena piantata beneficia di annaffiature regolari per permettere al suo delicato sistema radicale di crescere in profondità e diffondersi in tutto il terreno. Una volta stabilito, la pianta è estremamente resistente alla siccità e in grado di sopportare periodi caldi e secchi in estate. Questa pianta prospera anche in pieno sole, dove mette la sua migliore esposizione floreale, e ha bisogno di almeno quattro o cinque ore di sole splendente ogni giorno. Può crescere in ombra parziale o totale, ma la fioritura può essere scarsa.

in casa

Nelle regioni più fredde soggette al gelo invernale, è possibile coltivare una buganvillea al chiuso come pianta d'appartamento, portandola all'aperto in tarda primavera ed estate quando le temperature notturne rimangono sopra i 60 F. Durante l'inverno, mantenere la pianta in un luogo luminoso e soleggiato, come vicino a una finestra rivolta a sud o a ovest. Assicurarsi che la pianta sia protetta da correnti fredde quando è al chiuso e consentire che diventi semi-dormiente irrigando solo leggermente ogni settimana o due. La pianta può cadere alcune foglie durante l'inverno, ma produrrà una nuova crescita in primavera, quando riprenderete ad annaffiare regolarmente.

Altra cura

I fiori di bouganville sono piccoli, bianchi ea forma di tromba, ciascuno circondato da tre foglie molto colorate e modificate chiamate brattee. Una buganvillea fiorisce meglio quando viene potata regolarmente, subito dopo la fioritura. Tagliare le viti legnose di circa un terzo, ma indossare guanti per la protezione contro le spine affilate della pianta, lunghe da 1 a 2 pollici. Questa pianta è un alimentatore pesante e ha bisogno di concimazioni regolari per sostenere la fioritura. Puoi utilizzare qualsiasi fertilizzante bilanciato, come una formula 10-10-10, diluito al ritmo di 1/4 di cucchiaino da tè in 2 litri d'acqua e applicato ogni due o tre settimane durante la stagione di crescita. La bouganville è per la maggior parte priva di organismi nocivi, anche se occasionalmente potresti vedere degli afidi. Puoi far esplodere gli afidi con un forte flusso d'acqua dal tubo del giardino.


Guida Video: calla.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento