Menu

Giardino

Informazioni Su Come Far Crescere Snapdragons Gialli In Una Serra

Le bocche di leone gialle offrono un tocco di colore alto e spettacolare al tuo giardino e regalano splendidi fiori recisi per vestire l'interno della tua casa. Le bocche di leone sono dei fiorellini dal clima fresco, quindi in autunno le piante si godono le annuali mentre molti dei tuoi fiori primaverili sono spariti. Una serra nel cortile può aiutarti a controllare la temperatura...

Informazioni Su Come Far Crescere Snapdragons Gialli In Una Serra


In Questo Articolo:

Le bocche di leone gialle offrono linee alte nelle tue composizioni di fiori recisi.

Le bocche di leone gialle offrono linee alte nelle tue composizioni di fiori recisi.

Le bocche di leone gialle offrono un tocco di colore alto e spettacolare al tuo giardino e regalano splendidi fiori recisi per vestire l'interno della tua casa. Le bocche di leone sono dei fiorellini dal clima fresco, quindi in autunno le piante si godono le annuali mentre molti dei tuoi fiori primaverili sono spariti. Una serra nel cortile può aiutarti a controllare la temperatura e la luce per le piante a bocca di leone, permettendoti di far crescere le bocche di leone alte piene di fiori gialli.

Crescere da seme

Le bocche di leone crescono bene dal seme, passando dal seme al pieno fiore in circa tre mesi. Pianta un tipo di seme di bocca gialla che prospera nelle serre, come Liberty Classic, Sonnet o Solstice. Crescono meglio se piantati in vassoi di semi riempiti con terreno sterile seminato in una serra tenuta tra 65 e 70 gradi. Bagnali spesso; i semi di bocca di leone devono essere mantenuti umidi. Dopo circa un mese, le piantine dovrebbero essere abbastanza forti da trasferirle nella loro casa permanente nella serra. Linea i nuovi vasi con ghiaia prima di aggiungere terriccio sterile per aiutare con il drenaggio dell'acqua; le bocche di leone necessitano di terreno umido ma non possono crescere bene nel terreno umido. Piantali a 9 pollici di distanza per la massima resa.

Luce e temperatura

Una volta che le piantine iniziano ad emergere, regolare i livelli di luce per le piante a bocca di leone tra 450 e 1.500 piedi per volta, se possibile, per 7-14 giorni. Durante questo periodo, mantenere la temperatura tra 65 e 70 gradi, giorno e notte, per le piantine. Dopo che sono trascorsi da sette a 14 giorni, aumentare i livelli di luce tra 1.000 e 2.500 piedi, abbassare la temperatura notturna tra 62 e 65 gradi e mantenere la temperatura diurna tra 72 e 75 gradi per altri 14 giorni. Una volta che le piante maturano oltre i 28 giorni, aumentare i livelli di luce a 5.000-6.000 piedi per incoraggiare la produzione di fiori.

Cura delle piante

Incoraggia le tue piante a diventare più alte e più piene pizzicando la punta di ciascun gambo. Una volta che sei foglie si sono formate sul gambo, pizzicare la punta del gambo per incoraggiare la crescita delle piante; questo può aumentare la produzione di fiori della pianta fino al 50 percento. Alcune piante producono più di un gambo da un'unica base, quindi pizzica la punta di ciascun gambo per creare le piante più grandi. Innaffiali quando il pollice più alto del terreno si sente asciutto e saturi il terreno fino a quando non drena dal fondo del vaso. Tenere i bachi ad acqua abbastanza frequenti in modo che i bordi delle foglie non inizino a appassire, ma non mantenere il terreno bagnato; ha bisogno solo di rimanere umido.

Fecondazione

Quando le piante sono piantine, fertilizzarle una volta alla settimana con un fertilizzante idrosolubile a basso contenuto di ammonio come un fertilizzante 15-0-15. Acqua almeno una volta tra le applicazioni del concime. Una volta che le piante sono mature abbastanza da spostarsi in vasi più grandi nella tua serra, continua a concimare una volta alla settimana, alternando fertilizzanti tra il 20-10-20 e il 14-0-14. Una volta al mese, aggiungi al terreno una piccola quantità di solfato di magnesio.

I problemi

Le bocche di leone sono abbastanza resistenti e non soccombono a molte malattie delle piante. Sono suscettibili alla peronospora, un'infezione fungina che può diffondersi da altre piante o terreno non sterile nella vostra serra. Innaffia la tua pianta al livello del suolo per evitare che le foglie si bagnino, poiché ciò riduce la possibilità di peronospora. Rimuovere immediatamente eventuali bocche di leone infette in sacchetti di plastica per cercare di prevenire la diffusione della malattia.


Guida Video: .

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento