Menu

Giardino

Il Pasto D'Ossa È Buono Per Le Piante Di Pomodoro?

Il pasto di ossa viene talvolta raccomandato per pomodori e altre piante vegetali come fonte organica di nutrienti, in particolare il fosforo. Le piante di pomodoro prosperano quando vengono coltivate in terreni ricchi di nutrienti e organici e hanno bisogno di fosforo adeguato per produrre frutti di qualità. Se usato correttamente, la farina d'ossa può aiutare a sostenere il pomodoro vigoroso...

Il Pasto D'Ossa È Buono Per Le Piante Di Pomodoro?


In Questo Articolo:

Il pasto osseo fornisce piante di pomodoro con sostanze nutritive essenziali se usato correttamente.

Il pasto osseo fornisce piante di pomodoro con sostanze nutritive essenziali se usato correttamente.

Il pasto di ossa viene talvolta raccomandato per pomodori e altre piante vegetali come fonte organica di nutrienti, in particolare il fosforo. Le piante di pomodoro prosperano quando vengono coltivate in terreni ricchi di nutrienti e organici e hanno bisogno di fosforo adeguato per produrre frutti di qualità. Se usato correttamente, la farina d'ossa può aiutare a sostenere vigorose piante di pomodoro. Ma usare la farina d'ossa può presentare un certo livello di rischio, specialmente se si usa troppo o se lo si usa quando il terreno non ne ha bisogno.

Prodotti a base di ossa

La farina d'ossa deriva principalmente dai sottoprodotti del bestiame e del pollame che mangiamo. Le ossa vengono solitamente cotte a vapore e quindi macinate in polvere o in un prodotto granulare per uso in giardino. La farina di ossa contiene una piccola quantità di azoto, calcio moderato e quantità moderate o elevate di fosforo quando usato come fertilizzante organico. Questi sono generalmente rilasciati nel terreno più lentamente di molti fertilizzanti sintetici. Una sola applicazione per stagione è spesso sufficiente.

Suolo

Prima di piantare pomodori o aggiungere farina di ossa al tuo terreno, esegui un test approfondito del suolo usando un kit di un centro di giardinaggio o un servizio di analisi del suolo nella tua zona. I pomodori preferiscono un terreno leggermente acido con un pH tra 6,0 e 6,8, ricco di sostanza organica e ben drenante. Regolare suoli troppo acidi con calce e quelli che sono alcalini con prodotti a base di zolfo, secondo le raccomandazioni del rapporto di prova. Se il terreno è sabbioso o argilloso, incorporare la materia organica, come il compost finito, prima di piantare i pomodori per bilanciare i problemi di drenaggio e aggiungere nutrimento supplementare.

Fosforo

Se la tua relazione sul test del suolo rivela una carenza di fosforo o calcio, puoi aggiungere farina di ossa alla tua area di piantagione di pomodori. Il componente "P" che potresti vedere su un'etichetta fertilizzante per farina d'ossa è il fosforo. Il valore può variare da 10 a 13 percento o più. I pomodori hanno bisogno di calcio per produrre frutti sani, soprattutto per resistere al disturbo comune, la putrefazione dei fiori. Insieme agli aggiustamenti del pH e agli emendamenti organici che avete incorporato, i giusti supplementi del pasto osseo supporteranno pomodori sani e produttivi.

rischi

Anche se la farina d'ossa è un fertilizzante organico, l'uso non è privo di rischi. Il fosforo può accumularsi nel suolo con successive o grandi applicazioni di farina d'ossa. Livelli elevati possono distorcere l'equilibrio di microbi utili del terreno, potenzialmente danneggiando i pomodori più che aiutarli. Inoltre, il fosforo in eccesso può penetrare nelle falde acquifere e negli ecosistemi fluviali e fluviali sensibili, presentando rischi significativi per la salute degli animali acquatici. Usa la farina d'ossa con cautela e solo quando sei sicuro che il terreno ne abbia bisogno.


Guida Video: Gusci d’uovo: non gettateli, sono uno strepitoso rimedio naturale...

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento