Menu

Giardino

Lily Identification

Anche se molti fiori hanno fiori a forma di giglio e possono anche essere chiamati gigli, i gigli veri sono membri del genere lilium, noti anche come gigli da giardino, resistenti nelle zone di rusticità vegetale del dipartimento dell'agricoltura dal 3 al 9, a seconda della specie. I gigli sono solitamente divisi in 9 classi o divisioni come definito...

Lily Identification


In Questo Articolo:

I gigli di Pasqua (Lilium longiflorum) hanno fiori bianchi.

I gigli di Pasqua (Lilium longiflorum) hanno fiori bianchi.

Anche se molti fiori hanno fiori a forma di giglio e possono anche essere chiamati gigli, i gigli veri sono membri del genere Lilium, noti anche come gigli da giardino, resistenti nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura dal 3 al 9, a seconda della specie. I gigli sono generalmente suddivisi in 9 classi o divisioni definite dalle loro caratteristiche fisiche e dalle loro abitudini di crescita.

Classe asiatica

I gigli asiatici (Lilium asiatic) sono tra i più popolari di tutti i tipi, secondo l'estensione della Iowa State University. Questo gruppo include gli ibridi del giglio tigrato (Lilium lancifolium syn Lilium tigrinum)), che è desiderabile per i suoi fiori arancio brillante, lentigginosi ed è resistente nelle zone USDA 4 a 9. Facile da coltivare e resistente, gigli nella classe asiatica fioriscono presto - pensate a fine maggio o agli inizi di giugno - e vieni in quasi tutti i colori, dai pastelli chiari ai toni gioiello brillanti. Molti hanno macchie o lentiggini. Una cosa che non hanno, tuttavia, è un profumo.

Classe orientale

I gigli orientali hanno le fioriture più grandi e appariscenti - e la maggior parte sono anche fragranti. Questi gigli sono generalmente più alti dei gigli asiatici, raggiungendo un'altezza massima di 6 piedi. Anche i fiori sono più grandi, con petali bianchi, rosa o rossi che sono aperti e spesso bordati di colori più scuri. I gigli orientali non sono così facili da coltivare quanto i loro omologhi asiatici, ma per molti giardinieri domestici ne vale la pena. Fioriscono dopo che i gigli asiatici si affievoliscono. I gigli di questo gruppo includono gli ibridi del giglio di Hanson (Lilium hansonii), che è resistente nelle zone da 3 a 9 USDA. Se il tuo giglio è grande, fragrante, con fiori rossi, bianchi o rosa che sbocciano a metà estate, potresti avere un orientale giglio.

Classe americana

I gigli americani sono originari del Nord America e molti crescono allo stato selvatico. Non sono ibridi. Tuttavia, non sono facili da coltivare nei giardini. Molti si trovano sulla costa occidentale, come il giglio dell'Oregon (Lilium columbianum), che è resistente nelle zone da 5 a 9 USDA. I bulbi sono caratteristici e sembrano ricoperti di piccole scaglie. I fiori sono piccoli, pendenti, con lunghi stami e petali chiazzati che si curvano bruscamente verso l'alto. Fioriscono in qualsiasi momento tra la fine di maggio e l'inizio di luglio, a seconda del clima. In generale, più caldo è il clima, più presto fioriscono.

Classe Martagon

I gigli martagoni, noti anche come martagoni ibridi hansonii, sbocciano quasi fin dai gigli asiatici. I gigli martagoni fioriscono con diversi piccoli fiori su ciascun gambo. I fiori di solito hanno lentiggini e fiore nei toni del bianco, viola, giallo, arancio e rosa e rosso scuro. Questi ibridi preferiscono ambienti più freschi e più ombreggiati rispetto ad altri gigli e non vanno bene in condizioni calde e umide, quindi se si vive in climi più freschi e si hanno piccoli gigli che crescono all'ombra, potrebbero essere ibridi di martagone. I gigli turchi (superbum Lilium) sono probabilmente i più popolari in questo gruppo. Sono resistenti nelle zone USDA da 5 a 8.

Candidum Class

I gigli candidium (Lilium candidum) sono originari dell'Europa e non si trovano di solito nei giardinieri domestici americani, né sono facilmente reperibili negli asili nido commerciali, secondo la North American Lily Society. Nota anche come madonna, questa specie è resistente nelle zone dal 6 all'8 USD. I gigli candidi fioriscono in tarda primavera, raggiungono un'altezza media di circa 3 piedi e fiori bianchi, scarlatti o gialli con macchie viola.

Longiflorum Class

Gli ibridi longiflorum (Lilium longiflorum x Lilium formosanum) presentano grandi fiori bianchi a forma di tromba. Questi gigli sono facili da avviare dal seme, ma non sono solitamente coltivati ​​nei giardini, in quanto non sono molto resistenti. Invece, sono spesso venduti durante le vacanze di primavera in vasi regalo. La maggior parte di questi ibridi deriva dal giglio pasquale (Lilium longiflorum), che è resistente nelle zone USDA 4 a 8, e il giglio formoso (Lilium formosanum), che è resistente nelle zone USDA da 5 a 8.

Trombe e classi aureliane

I gigli di tromba (Lilium henryi) sono apprezzati per il loro aspetto maestoso - molti raggiungono i 7 piedi di altezza - ei loro grandi fiori con petali fusi che formano le loro forme a tromba. I gigli di tromba fioriscono a fine luglio o agosto. Conosciuto anche come giglio di Henry, la specie è resistente nelle zone USDA da 5 a 8. Il giglio tromba ha genitorato molti ibridi, tra cui gli ibridi aureliani provenienti da specie asiatiche come Lilium henryi e Lilium regale, che fioriscono in piena estate in bianco, crema, giallo, rosa con sfumature verdi, marroni e viola. Quindi, se hai gigli grandi e appariscenti che fioriscono in piena estate, possono trombare gigli o ibridi auereliani.

Classe di specie

I gigli delle specie sono i gigli originali che crescono spontaneamente in tutti gli angoli del mondo, dal Nord America all'Europa e soprattutto all'Asia. Tutti i gigli ibridi sono stati creati dai gigli specie. Tuttavia, quelli del gruppo ibrido americano provenivano da specie originarie del Nord America.

Classe interdivisionale

Gli ibridi interdivisionali sono difficili da identificare perché sono ibridi di altri ibridi. Ci sono tre categorie di base: ibridi LA, che sono ibridi delle varietà longiflorum e asiatiche, OTs, che sono croci di gigli orientali e trombali e ibridi OA, che sono portati da gigli orientali e asiatici.Sembrano tutti molto simili ai loro genitori, e senza una conoscenza approfondita della parentela della tua pianta, potresti non sapere quale è quale. Lilium "Black Beauty", che è resistente nelle zone USDA da 3 a 8 e presenta petali rosa scuro, è un esempio di un ibrido OT.


Guida Video: (Bushcraft skills)Patterns method of plant identification (Lily family).

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento