Menu

Casa

Problemi Di Pittura Dopo La Rimozione Della Carta Da Parati

Residui di carta da parati, adesivo residuo, residui di rimozione di sostanze chimiche e danni alle superfici delle pareti sono tra i problemi che potrebbero richiedere attenzione prima di intraprendere la fase di verniciatura del progetto. Lasciati intatti, questi problemi possono causare scarsa adesione della vernice, superfici irregolari o problemi di copertura.

Problemi Di Pittura Dopo La Rimozione Della Carta Da Parati


In Questo Articolo:

La rimozione impropria della carta da parati può rendere la verniciatura un'operazione difficile.

La rimozione impropria della carta da parati può rendere la verniciatura un'operazione difficile.

Residui di carta da parati, adesivo residuo, residui di rimozione di sostanze chimiche e danni alle superfici delle pareti sono tra i problemi che potrebbero richiedere attenzione prima di intraprendere la fase di verniciatura del progetto. Lasciati intatti, questi problemi possono causare scarsa adesione della vernice, superfici irregolari o problemi di copertura.

Resti di sfondo

Rimuovere vecchi sfondi può essere un compito noioso e difficile. In alcuni casi, un'ampia lama raschiante in metallo può fare il trucco. Per lavori più difficili, potrebbe essere necessario utilizzare prodotti chimici, un piroscafo o un distruggi carta da parati. Quest'ultima, nota anche come tigre da parati, è un rullo con piccole lame che perforano la carta da parati per facilitare la rimozione. Se rimangono residui di carta da parati, la levigatura può attenuare i bordi ruvidi e ridurre l'impatto durante la verniciatura.

Residuo chimico

Se fosse richiesta una pasta o una soluzione per rimuovere la carta da parati chimica, alcuni residui potrebbero essere stati lasciati indietro. Residui chimici possono influenzare negativamente la vernice e possono portare a scolorimento. Il fosfato trisodico (TSP), un potente sgrassatore, pulisce e incide il muro per fornire una superficie migliore per la vernice. TSP può essere generalmente trovato in hardware o nei garden center. I detergenti commerciali a base di agrumi forniscono anche una buona opzione di pulizia.

Pasta rimanente o adesivo

La carta da parati viene applicata usando una pasta, colla o altri adesivi. Nel tempo, questa sostanza chimica può penetrare nel rivestimento e persino indurire. Se si separa dallo sfondo durante la rimozione, l'adesivo rimasto può avere un effetto negativo sulla vernice. Potrebbe essere possibile rimuovere l'adesivo rimasto con una lama raschiante, carta vetrata o solvente chimico.

Danni al muro

La rimozione della carta da parati con una lama raschiante potrebbe aver lasciato graffi o buche nel muro a secco o nell'intonaco. Riparare queste imperfezioni con un composto per cartongesso o stucco per intonaco, quindi carteggiare per una superficie liscia. I solventi chimici possono ammorbidire il composto del muro a secco o scolorire le sezioni del muro, e l'uso di un dispositivo di rimozione del vapore o una quantità eccessiva di solvente liquido possono lasciare umide le pareti. Le pareti umide o umide devono essere pulite con un panno e lasciate asciugare all'aria. Il tempo di asciugatura dipenderà dal tipo di clima e parete.

Primer

Applicare una mano di primer in lattice prima della verniciatura darà alle pareti una superficie liscia a prova di bolla. Questa base fornirà una buona adesione per la vernice e contribuirà a migliorare la durata.


Guida Video: Ristrutturare pareti di una stanza, stuccare, carteggiare, dipingere.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento