Menu

Giardino

Malattie Delle Piante Su Un Laurus Nobilis

L'alloro (laurus nobilis) - a volte chiamato sweet bay - produce foglie profumate utilizzate per condire e oli essenziali. Questo versatile arbusto sempreverde cresce nelle zone da 8 a 10 del dipartimento di agricoltura degli stati uniti e funziona bene come schermo aromatico. L'alloro non gode in genere di malattie gravi...

Malattie Delle Piante Su Un Laurus Nobilis


In Questo Articolo:

Le foglie dell'alloro sono talvolta utilizzate come erba in cucina.

Le foglie dell'alloro sono talvolta utilizzate come erba in cucina.

L'alloro (Laurus nobilis) - a volte chiamato sweet bay - produce foglie profumate utilizzate per condire e oli essenziali. Questo versatile arbusto sempreverde cresce nelle zone da 8 a 10 del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti e funziona bene come schermo aromatico. L'alloro non gode generalmente di gravi problemi di malattia. Tuttavia, ciò non significa che non verrà attaccato da malattie delle piante comuni. Una volta identificato il problema, trattare l'alloro di conseguenza e mettere in atto misure preventive per impedire il ritorno della malattia.

antracnosi

L'antracnosi porta a macchie nere simili nell'aspetto al catrame che si sviluppa sulle foglie mentre le foglie infette iniziano ad appassire, a deformarsi, a seccarsi e ad arricciarsi. I tronchi e gli steli possono sviluppare cancri e tessuti gonfiati o infossati. Cercare di curare l'antracnosi è difficile e generalmente si consiglia di adottare le necessarie misure preventive. Tuttavia, una volta che l'antracnosi infetta l'alloro, non c'è molto che puoi fare chimicamente per sbarazzarti della malattia. Invece, controlla l'infezione potando tutti i ramoscelli e le foglie malate dall'arbusto e gettali in un sacco della spazzatura. L'aggiunta di uno strato di pacciamatura da 2 a 3 pollici attorno alla base dell'alloro contribuirà a prevenire la formazione di spore fungine nel terreno da schizzi sull'arbusto. Inoltre, sempre acqua alla base del cespuglio e non dall'alto. Ciò ridurrà la possibilità che il fogliame si bagni, causando una crescita fungina.

Muffa polverosa

Come suggerisce il nome, l'oidio presenta un aspetto simile alla polvere e può crescere su tutte le sostanze vegetali. Questo fungo contiguo si diffonde attraverso le spore trasportate da una pianta all'altra dal vento. Gli allori infetti da oidio svilupperanno foglie appassite, rachitiche, scolorite e distorte. Potatura del tessuto vegetale malato dal sempreverde, fornendo un'irrigazione adeguata e assicurando che l'alloro abbia un buon flusso d'aria aiuterà a controllare e prevenire l'oidio. Per il controllo chimico, applicare una copertura spessa di olio di neem, bicarbonato di potassio o olio per l'orticoltura. Per evitare danni al sempreverde, seguire sempre le istruzioni raccomandate dal produttore sull'etichetta fungicida.

Phytophthora Rot

Il fungo phytophthora attacca le piante che crescono in terreni umidi e umidi. La putrefazione della Phytophthora lascia il fogliame rachitico, scolorito e avvizzito. Sulla corteccia del tronco possono svilupparsi incendiari, macchie o striature. Le macchie scure possono svilupparsi sull'arbusto infetto e la linfa nera o rossa uscirà dai punti. In caso di infezioni estreme, la putrefazione della phytophthora causa la morte del gambo e minaccia la vita del latifoglia sempreverde. Sfortunatamente, nessun fungicida chimico tratterà la putrefazione della phytophthora. Se, tuttavia, si prepara adeguatamente il terreno prima di piantare o riparare aree scarsamente drenate, si riduce il rischio di marcire.

Muffa fuligginosa

La muffa fuligginosa sembra peggiore di quanto non sia in realtà e generalmente non causa gravi danni all'alloro. La muffa fuligginosa si sviluppa sulla melata, che è naturalmente prodotta da diverse specie di insetti succhiatori di linfa che si nutrono delle cellule della pianta che attraversano l'alloro. L'alloro è sensibile agli afidi e alle squame e entrambi questi parassiti secernono melata. Il nero, fungo simile alla fuliggine si lava facilmente via l'alloro con un tubo dell'acqua. Tuttavia, se i parassiti che secernono melata non vengono affrontati, l'oidio ritorna. Per trattare gli afidi e le squame, applica un insetticida a base di piante come l'olio di neem, o introduce nel tuo cortile fermagli, vespe parassite o coccinelle per nutrirsi dei parassiti.


Guida Video: CIFO - Ascolta le tue piante - L'Alloro.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento