Menu

Giardino

Piante Che Odorano Di Rosmarino

Con il loro verde scuro, le foglie appuntite e gli steli di legno robusti, il rosmarino (rosamrinus), un'erba originaria del mediterraneo, ha un profumo e un sapore caratteristici che si prestano bene a piatti saporiti. Il rosmarino cresce bene nelle zone di rusticità delle piante da 6 a 9 del dipartimento di agricoltura degli stati uniti, mentre la pianta produce...

Piante Che Odorano Di Rosmarino


In Questo Articolo:

La lavanda essiccata viene a volte sostituita al rosmarino in piatti culinari.

La lavanda essiccata viene a volte sostituita al rosmarino in piatti culinari.

Con il loro verde scuro, le foglie appuntite e gli steli di legno robusti, il rosmarino (Rosamrinus), un'erba originaria del Mediterraneo, ha un profumo e un sapore caratteristici che si prestano bene a piatti saporiti. Il rosmarino cresce bene nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 6 a 9. Mentre la pianta produce piccoli fiori blu pallidi, sono le foglie strette della pianta che vengono utilizzate per cucinare. Il profumo pervasivo delle foglie è rinfrescante e mentre distintivo, ricorda anche altre piante forti e profumate, come salvia russa, pino, canfora e lavanda.

saggio

Simile al rosmarino, la salvia russa (Perovskia atriplicifolia) è anche una pianta arbustiva con foglie aghiformi. Una pianta resistente al freddo, il saggio russo prospera nelle zone dell'USDA da 6 a 8. Il profumo del saggio russo è piuttosto forte, con una qualità quasi disinfettante. Anche se ha un odore simile al rosmarino, la salvia russa non è usata per cucinare, sebbene i suoi rami tagliati possano essere inclusi in composizioni floreali per interni.

Pino

Con il suo forte odore di menta, il rosmarino è altrettanto profumato al pino. Gli oli di rosmarino e pino sono utilizzati in aromaterapia e detergenti naturali. Il profumo di pino viene prodotto distillando gli estratti dagli aghi dell'albero, e qualsiasi numero di specie di pino può essere usato. Le scelte comuni includono il pino silvestre (Pinus sylvestris) e il pino latifoglio americano (Pinus paustris).

Canfora

Le foglie dell'albero di canfora (Cinnamomum camphora) vengono utilizzate per produrre un estratto che viene poi distillato in olio di canfora. Usato comunemente come repellente per le falene, l'olio di canfora ha un odore molto forte. Il suo forte profumo ricorda ad alcune persone la fragranza più gradevole del rosmarino. Le foglie dell'albero di canfora sono verdi, lucide e di forma ovale. L'albero produce fiori giallo-verdastri che appaiono in primavera. Vive nelle zone di resistenza USDA da 8 a 10.

Lavanda

Con i suoi fiori blu appuntiti e le foglie pallide, verde-argento, la lavanda (Lavendula spp.) Ricorda da vicino il rosmarino sia nell'aspetto che nel profumo. Anche un nativo di Meditteranea, i fiori e le foglie di lavanda sono aromatici e pungenti. Mentre molto simile, il profumo di lavanda è spesso più floreale e profumato del rosmarino. Può essere usato essiccato per pot-pourri o fresco o essiccato in composizioni floreali. I fiori di lavanda possono essere utilizzati anche in piatti salati e dolci, sebbene l'uso culinario sia alquanto anticonvenzionale. In molti casi, può essere utilizzato come sostituto del rosmarino nelle ricette. Vive nelle zone USDA da 5 a 10.


Guida Video: Vene varicose: come eliminarle con l’ alcol di rosmarino.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento