Menu

Giardino

Piante Plumeria

Comunemente chiamato melia, albero del tempio e frangipani, il genere plumeria contiene diversi alberi tropicali originari dei caraibi e dell'america centrale. Anche se questo albero non è originario delle hawaii, è ampiamente utilizzato in tutte le isole hawaii per realizzare ghirlande floreali per lei. Il genere plumeria ha circa sette...

Piante Plumeria


In Questo Articolo:

Plumeria fa parte della famiglia dogbane (Apocynaceae).

Plumeria fa parte della famiglia dogbane (Apocynaceae).

Comunemente chiamato melia, albero del tempio e frangipani, il genere Plumeria contiene diversi alberi tropicali originari dei Caraibi e dell'America centrale. Anche se questo albero non è originario delle Hawaii, è ampiamente utilizzato in tutte le isole Hawaii per realizzare ghirlande floreali per lei. Il genere Plumeria ha circa sette diverse specie e una grande varietà di cultivar. Se vivi in ​​un clima caldo, puoi coltivare alberi di plumeria all'aperto come esemplari o alberi del patio, ma poiché queste piante tropicali richiedono un clima privo di gelo, crescono meglio nelle serre o in vasi quando vengono coltivate al di fuori del grado di resistenza degli impianti del Dipartimento americano dell'agricoltura zone da 9 a 11.

Aspetto

Gli alberi di Plumeria variano in apparenza a seconda della specie o cultivar. Tra le varietà più comuni, Plumeria alba raggiunge altezze di circa 40 piedi, mentre P. rubra e P. obtusa crescono di circa 25 piedi di altezza. P. obtusa produce foglie ovali da 8 pollici di lunghezza media verde e fiori bianchi con interni gialli. Questa varietà è sempreverde, mentre la maggior parte delle altre è decidua. Le foglie di P. rubra possono crescere fino a 20 pollici e producono fiori rosa o rossi, mentre P. alba ha foglie lunghe fino ai piedi e fiori bianchi con centri gialli. I fiori di tutte le varietà hanno un diametro compreso tra 2 e 4 pollici, sono a forma di imbuto e hanno cinque petali. Baccelli lunghi e scuri seguono i fiori.

Cultura

Le plumerie crescono al meglio in terreno acido, ben drenante e pieno sole o leggera ombra parziale. Sono ragionevolmente tolleranti al sale e tollerano abbastanza i diversi tipi di terreno, ma fanno bene nei terreni ricchi. Hanno bisogno di circa 1 pollice d'acqua ogni settimana per prosperare, ma la National Gardening Association raccomanda di dare più acqua ai plumerias coltivati ​​in container. Innaffia la tua plumeria esterna durante i periodi di piogge minime. Fornire piante all'aperto con 10-30-10 fertilizzanti circa tre volte l'anno posizionando circa 1 libbra per ogni pollice del diametro del tronco di circa due piedi oltre la chioma della pianta. Se coltivi la tua plumeria all'aperto in una pentola, portala in casa se le temperature scendono sotto i 40 o 50 gradi Fahrenheit o la pianta può lasciare cadere le foglie. Richiede poche potature.

Piantare il Frangipane

Scava una buca di circa due o tre volte larga quanto la zolla della plumeria, ma profonda solo quanto la palla radice stessa. Posizionare delicatamente la pianta nel foro e riempire la parte rimanente a metà del terreno. Annaffiare abbondantemente e lasciare defluire l'acqua. Questo rimuoverà le sacche d'aria e permetterà al terreno di depositarsi. Quindi, riempire il resto del foro fino alla linea del suolo e acqua di nuovo. Se si prevede di mantenerlo come una pianta contenitore, utilizzare una vasca grande, mentre crescono rapidamente. Plumerias può crescere fino a 10 a 12 piedi nei primi sei anni, osserva l'Università delle Hawaii a Manoa. Se li stai crescendo all'aperto e hai intenzione di crescere più di uno, distanziali tra 10 e 20 piedi di distanza, a seconda della varietà e della dimensione.

Parassiti di insetti

Insetti, come cocciniglie, mosche bianche e acari, si nutrono occasionalmente di plumerie. I cocciniglia sono lunghi circa 1/8 di pollice e di forma ovale, con un rivestimento ceroso che copre i loro corpi. Le mosche bianche sono piccole e di colore biancastro. Entrambe le specie drenano la linfa dalle piante e lasciano una secrezione appiccicosa chiamata melata sulle foglie. La melata attira un antiestetico fungo nero chiamato muffa fuligginosa. Gli acari di ragno, che sono anche insetti succhiatori, sono spesso troppo piccoli per vedere senza ingrandimento, ma è possibile identificarli con le ragnatele non attraenti che lasciano sul fogliame. È possibile controllare i focolai con sapone insetticida o olio per l'orticoltura. Tra gli altri parassiti di insetto ci sono anche i plumeria, i moscerini dei fiori, i tripidi e le cicale, tra gli altri.


Guida Video: plumeria.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento