Menu

Giardino

Propagare Una Pianta Di Corda Indù

La pianta di corda indù (hoya carnosa "argentea picta") è una delle molte specie del genere vegetale hoya, comunemente chiamato piante di cera a causa della superficie semi-lucida delle loro foglie. Prospera in condizioni di luce relativamente scarsa e viene spesso coltivata al chiuso in cesti appesi per il fogliame decorativo e per i fiori rosa eterei. Il…

Propagare Una Pianta Di Corda Indù


In Questo Articolo:

La pianta di corda indù (Hoya carnosa "Argentea Picta") è una delle molte specie del genere vegetale Hoya, comunemente chiamato piante di cera a causa della superficie semi-lucida delle loro foglie. Prospera in condizioni di luce relativamente scarsa e viene spesso coltivata al chiuso in cesti appesi per il fogliame decorativo e per i fiori rosa eterei. La pianta di corda Hindu viene raramente propagata dai semi perché non c'è modo di garantire che le piantine siano fedeli ai loro genitori. Sia i vivai che i giardinieri domestici propagano tipicamente questa pianta cimelio da talee.

Miscela di impregnazione, temperatura e luce

L'impasto per la propagazione della pianta di corde indù per talea dovrebbe avere un'alta percentuale di torba fibrosa o altra materia organica per trattenere l'acqua e particelle più grossolane di corteccia di pino o perlite per fornire aria e un buon drenaggio. Le talee crescono meglio a 68-75 gradi Fahrenheit, anche se è possibile farle crescere fino a 95 F. Fanno meglio con intensità luminose da 1.500 a 2.000 piedi di candele, l'equivalente di luce brillante senza sole diretto.

Prendendo talee

Prendete le talee da steli maturi ma non legnosi. La raccomandazione della University of Florida Extension è di tagliare circa 1/4 di pollice sopra una coppia di foglie con una sezione più lunga di gambo sotto le foglie come un'ancora. La maggior parte delle radici cresce vicino o nel punto in cui le foglie si attaccano allo stelo, chiamato nodo. Immergere il fondo del taglio nel gel dell'ormone radicante e posizionarlo in modo che il nodo si trovi sulla superficie del terreno. Se posizioni i nodi sotto il terreno, la crescita del taglio è inibita o non crescerà affatto.

irrigazione

Fornire l'irrigazione aerea alle talee delle piante con corda induista in modo che il terreno sia umido, ma non inzuppato. Non appannare a meno che l'umidità relativa non scenda al di sotto del 75 percento. Quando le radici delle talee crescono sul fondo della pentola, lascia che il terriccio si asciughi relativamente prima di annaffiarlo di nuovo. Se non si dispone di una serra, coprire le talee con un sacchetto di plastica trasparente.

Crescita

Le tue talee dovrebbero radicarsi in tre o quattro settimane. Un singolo germoglio di solito cresce da una delle gemme su ciascun taglio in circa quattro-sei settimane dopo. Un taglio a un nodo singolo senza radici in un vaso da 3 pollici dovrebbe produrre una vite lunga da 6 a 8 pollici in 5-11 mesi. Trasferisci in un vaso più grande e concimalo con un concime bilanciato quando la pianta è in crescita attiva. Un fertilizzante bilanciato ha un eguale rapporto in peso di azoto, fosforo e potassio.


Guida Video: TREE CLIMBING POTATURA CASTAGNO - TRENTINO - TIME LAPSE GOPROHERO SESSION ??.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento