Menu

Casa

Pro E Contro Delle Sovvenzioni Governative Per Investire Nel Settore Immobiliare

Ci sono vantaggi e svantaggi nell'utilizzare borse e programmi per aiutare a comprare una casa e finanziare un mutuo.

Pro E Contro Delle Sovvenzioni Governative Per Investire Nel Settore Immobiliare


In Questo Articolo: Scritto da Kimberlee Leonard; Aggiornato il 1 agosto 2017

Lo zio Sam potrebbe essere in grado di aiutarti con la tua nuova casa, ma tu lo vuoi?

Lo zio Sam potrebbe essere in grado di aiutarti con la tua nuova casa, ma tu lo vuoi?

L'acquisto di immobili è uno dei maggiori investimenti che chiunque può fare. Molti proprietari di case non sarebbero in grado di permettersi l'acquisto di una casa se non fosse per le varie borse di studio e programmi governativi che assistono con l'acquisto. Mentre ci sono molti vantaggi nell'ottenere l'assistenza del governo, ci sono alcuni svantaggi da considerare.

Rendendolo accessibile

Il più grande vantaggio per i programmi di sovvenzione o assistenza governativa è che rende la proprietà di una casa accessibile a un pubblico più ampio. Questo è un bene per la persona che vuole comprare la casa e fa bene alla crescita economica del quartiere. Ad esempio, un programma come il programma Good Neighbor Next Door del Dipartimento per gli alloggi e lo sviluppo urbano degli Stati Uniti offre agli insegnanti, ai vigili del fuoco e ai soccorritori l'opportunità di acquistare una casa per il 50% del valore di mercato. Ciò porta buoni contributori di comunità con risorse a reddito limitato nella proprietà della casa e costruisce una comunità più forte.

Selezione del vicinato

La selezione del vicinato ha sia un lato pro che una controparte in base al programma. Mentre programmi come HUD Good Neighbor Next Door aiutano i contributori della comunità a comprare una casa ad un prezzo ragionevole, non hanno una vasta scelta di quartieri o case. Questo programma è disponibile per le case acquistate dall'HUD dopo che una precedente casa era stata preclusa e designata per le comunità in cui è importante la rivitalizzazione degli immobili. Di conseguenza, non c'è una vasta selezione di case tra cui scegliere e i candidati non possono selezionare la loro comunità ideale.

Programmi inclusivi come le case a basso tasso di mercato di San Francisco prendono nuovi sviluppi di mercato e richiedono agli sviluppatori di designare una percentuale come case "a prezzi accessibili". Ciò apre opportunità alle famiglie con reddito medio-basso di possedere case in comunità nuove e di fascia più alta, al di fuori della loro portata finanziaria. Questo è ovviamente un vantaggio per aiutare queste famiglie a rompere il ciclo delle comunità a basso reddito.

Posizioni azionarie e prestiti Junior

Rendere questi programmi accessibili significa che c'è sempre un altro angolo di stringhe finanziarie. La maggior parte dei programmi sono per i proprietari-occupanti che devono risiedere nella casa di solito per almeno tre anni. I prestiti junior e le posizioni azionarie detenute dalla città riducono la flessibilità del proprietario della casa a trasferirsi o acquistare un'altra casa. Se non c'è abbastanza capitale per finanziare un acquisto e un acconto in una nuova sede al di fuori del programma, i proprietari di casa potrebbero essere bloccati in una casa che non soddisfa più le loro esigenze. Ad esempio, un insegnante che riceve una ricevuta rosa e trova lavoro in un'altra contea potrebbe non essere in grado di trasferirsi nel suo nuovo lavoro.

Non per investimenti

Poiché questi programmi di solito richiedono l'acquirente di vivere in casa per tre anni, che è perfetto per un proprietario di casa che sta cercando di stabilirsi, non è un'opzione per gli investitori che cercano di costruire un portafoglio. I programmi rendono anche difficile per un proprietario di casa di aggiornare e mantenere la casa esistente come un investimento.


Guida Video: The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento