Menu

Giardino

Rosemary Blue Spires Piante

Il rosmarino (rosmarinus officinalis) è un'erba perenne sempreverde, tipicamente coltivata per il suo utilizzo nella cucina mediterranea. Le piante di rosmarino, amanti del sole e della siccità, non solo hanno un caratteristico fogliame verde-grigio aromatico, ma aprono anche fiori prevalentemente blu a partire dall'inverno o all'inizio della primavera. Una cultivar, "blu...

Rosemary Blue Spires Piante


In Questo Articolo:

Il rosmarino è una delle numerose piante erbacee di origine mediterranea.

Il rosmarino è una delle numerose piante erbacee di origine mediterranea.

Il rosmarino (Rosmarinus officinalis) è un'erba perenne sempreverde, tipicamente coltivata per il suo utilizzo nella cucina mediterranea. Le piante di rosmarino, amanti del sole e della siccità, non solo hanno un caratteristico fogliame verde-grigio aromatico, ma aprono anche fiori prevalentemente blu a partire dall'inverno o all'inizio della primavera. Una cultivar, "Blue Spires", con fiori color lavanda particolarmente vistosi, è passata da un ruolo di supporto nel giardino delle erbe a un ruolo da protagonista nel bordo dei fiori.

origini

"Athens Blue Spires" è una cultivar di rosmarino brevettata scelta tra i giardini di prova del Dipartimento di Orticoltura dell'Università della Georgia come una delle gemme della Georgia di Allen M. Armitage. Armitage fece domanda per un brevetto vegetale nel 1998 per l'unico sopravvissuto delle piantine cresciute da un pacchetto di semi di rosmarino seminato circa nel 1988. Dalla sua introduzione, sia i venditori che i coltivatori spesso abbreviano il nome a "Blue Spires".

caratteristiche

Le distinzioni di "Athens Blue Spires" includono la sua resistenza al freddo, il colore dei fiori blu lavanda, la crescita verticale ramificata, il fogliame più corto e più stretto e una crescita vigorosa e tollerante alla malattia, secondo la domanda di brevetto di Armitage. Tollerante al freddo e al calore, questa cultivar cresce bene nelle zone degli impianti del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti dal 6 all'11 e nelle Zone al tramonto dal 4 al 24. Come nel caso di altre piante di origine mediterranea, le cultivar di rosmarino sopravvivono a zone spazzate dal vento e spazzate dal mare stile.

usi

Oltre ad usare piante individuali in giardini di erbe o alcuni esemplari in confini informali assolati e secchi, considera l'uso di "Blue Spires" come una bassa siepe - alta 3 piedi - o per topiaria o spalliera. Come altre cultivar di rosmarino, queste piante sono adatte per contenitori, compreso l'uso in bonsai. A differenza delle altre cultivar, tuttavia, grazie al loro vigore sia nel terreno che in vaso, forniranno una gratificazione quasi istantanea. Se usi il rosmarino per cucinare, taglia una nuova crescita e pota leggermente per evitare di sfigurare le piante.

Cura

Nonostante "Atene Blue Spires" tolleranza superiore di freddo, umido, calore, siccità e malattie, dare alle vostre piante un buon drenaggio ed evitare un'eccessiva irrigazione e fertilizzazione. Anche se la potatura di punta per aumentare la ramificazione di solito non è necessaria a causa dell'abitudine auto-ramificata di "Blue Spires", fare una potatura per rimuovere la vecchia crescita e mantenere le piante in pericolo.

I problemi

Il programma integrato di gestione dei parassiti della University of California osserva che oltre alla putrefazione delle radici e della corona, le piante di rosmarino sono suscettibili all'oidio. Crescere "Blue Spires" in una posizione soleggiata e ben drenata dovrebbe aiutarti a evitare questi problemi. Se fai giardinaggio in cui l'oidio è un problema ricorrente, tuttavia, aggiungi fungicidi al tuo programma di prevenzione. Gli insetti a cui prestare attenzione includono afidi, puntaspilli e mosche bianche. L'annaffiamento delle piante è utile per gestire le prime infestazioni di questi potenziali parassiti del rosmarino. Se prevedi di utilizzare il rosmarino come erba, evita i fungicidi e i pesticidi tossici.


Guida Video: .

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento