Menu

Giardino

Suggerimenti Per Il Controllo Dell'Umidità Durante La Crescita Al Chiuso

Molte piante d'appartamento provengono da climi tropicali e umidi, quindi preferiscono più umidità di quanto i climi mediterranei temperati tendano ad avere all'interno. D'altra parte, le piante che crescono in modo nativo in ambienti desertici potrebbero occasionalmente richiedere meno umidità rispetto ai livelli che si verificano in molte famiglie. Per la migliore pianta...

Suggerimenti Per Il Controllo Dell'Umidità Durante La Crescita Al Chiuso


In Questo Articolo:

I contenitori aperti di acqua contribuiscono all'umidità.

I contenitori aperti di acqua contribuiscono all'umidità.

Molte piante d'appartamento provengono da climi tropicali e umidi, quindi preferiscono più umidità di quanto i climi mediterranei temperati tendano ad avere all'interno. D'altra parte, le piante che crescono in modo nativo in ambienti desertici potrebbero occasionalmente richiedere meno umidità rispetto ai livelli che si verificano in molte famiglie. Per la migliore salute delle piante, adottare misure per controllare l'umidità interna, che è particolarmente importante quando si utilizza il calore artificiale o l'aria condizionata.

umidificatori

Uno dei modi più efficaci per aumentare l'umidità all'interno è quello di collegare un umidificatore al sistema di riscaldamento o ventilazione della tua casa. È inoltre possibile acquistare umidificatori indipendenti, sebbene occupino più spazio interno. Se si dispone già di un moderno sistema di riscaldamento con umidificatore incorporato, assicurarsi di mantenere i livelli di acqua pieni. La maggior parte delle piante domestiche preferisce livelli di umidità superiori al 40%. Anche se vuoi che l'umidificatore siediti nella stessa stanza delle piante, è anche utile tenere le piante lontane da prese d'aria che rilasciano aria fredda o calda.

Evaporazione dell'acqua

Le piante nebulizzate possono aumentare leggermente l'umidità.

Se non si ha accesso a un umidificatore, aumentare l'umidità intorno alle piante d'appartamento promuovendo l'evaporazione dell'acqua vicino alle piante. Posizionare vasi di piante su un vassoio di ciottoli umidi aumenta l'umidità intorno alle piante. Puoi anche mettere vasi d'acqua aperti tra le piante in modo che possano approfittare dell'evaporazione. L'appannamento occasionale di una bomboletta spray aumenta leggermente l'umidità, ma un'eccessiva nebulizzazione contribuisce alle malattie fungine. Limitare la frequenza di nebulizzazione a due volte a settimana o meno e non vaporizzare le piante con foglie pelose che possono impedire l'evaporazione.

Posizione dell'impianto

Le piante di casa raggruppate aumentano l'umidità.

Collocare piante in vaso in gruppi aumenta l'umidità relativa vicino alle piante perché le foglie delle piante emanano umidità. Anche le stanze con un uso frequente di acqua calda, come i bagni e le cucine, tendono ad avere livelli di umidità più elevati rispetto ad altre stanze della casa. Tenere lontane le piante dalle stufe a legna e da altre fonti di calore che potrebbero ridurre l'umidità. Anche le serre tendono ad avere livelli di umidità più elevati.

Limitazione dell'umidità

La ventilazione riduce l'umidità interna.

Se hai problemi con la muffa e le malattie fungine delle piante o se coltivi piante da climi molto secchi, potrebbe essere necessario ridurre l'umidità interna della tua casa. L'Agenzia per la protezione dell'ambiente degli Stati Uniti raccomanda di riparare tutte le perdite di umidità in casa, come i tubi che perdono, per ridurre l'umidità interna. Anche i deumidificatori aiutano. Durante o dopo la doccia o le stoviglie, è possibile ridurre l'umidità accendendo i ventilatori di scarico o migliorando la ventilazione con le finestre aperte. I ventilatori e le porte aperte in tutta la casa diminuiscono anche l'umidità migliorando la circolazione dell'aria e riducendo la condensa.


Guida Video: Umidità nella coltivazione indoor - guida alla coltivazione indoor Garden West GrowShop Milano.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento