Menu

Giardino

Malattie Degli Alberi Che Causano Squame Bianche

Le scaglie bianche che trovi sul tuo albero sono tipicamente un segno di infestazione da insetti e non una malattia. A seconda della causa, la crescita a scala bianca può essere un fastidio o una preoccupazione seria. Una volta identificata la causa, tratta di conseguenza e prendi le precauzioni necessarie per proteggere l'albero dal futuro...

Malattie Degli Alberi Che Causano Squame Bianche


In Questo Articolo:

Rastrellare regolarmente i detriti di piante cadute aiuta a prevenire infestazioni e infezioni sugli alberi.

Rastrellare regolarmente i detriti di piante cadute aiuta a prevenire infestazioni e infezioni sugli alberi.

Le scaglie bianche che trovi sul tuo albero sono tipicamente un segno di infestazione da insetti e non una malattia. A seconda della causa, la crescita a scala bianca può essere un fastidio o una preoccupazione seria. Una volta identificata la causa, trattare di conseguenza e prendere le necessarie precauzioni per proteggere l'albero dai problemi futuri.

Scala di cotone

La scala di cotone è un insetto che succhia la linfa che consuma il contenuto cellulare degli alberi. Le loro sacche per le uova hanno un aspetto bianco cotonoso e sono portate sul dorso delle scaglie di adulti. Dopo la schiusa, le squame giovanili si riuniscono vicino alle vene delle foglie, secernendo una sostanza bianca di cotone. Controllare le scaglie svernanti spruzzando l'albero con l'olio per l'orticultura nella sua stagione dormiente. Per il controllo biologico della scala cotonosa, prendi in considerazione l'introduzione di coleotteri vedali per predare gli insetti succhiatori di linfa.

Afide lanoso

Gli afidi lanosi hanno un corpo rosso o viola e sono coperti da una sostanza bianca simile a una cera. Questi parassiti dannosi infestano le radici, i rami e altre parti legnose delle piante e causano la formazione di galle, fruste e cancri sull'albero, che porta ad una crescita rachitica. Sapone insetticida e olio per l'orticoltura spruzzato sui rami aiuta a controllare gli afidi di mela lanosi. Un'altra opzione è l'introduzione del predatore parassita, Aphelinus mali, per predare l'afide lanoso.

Adelgidi lanosi

Gli adelgidi lanosi sono piccoli insetti che succhiano la linfa con un aspetto simile agli afidi. Questi parassiti dal corpo tenero racchiudono le loro masse d'uovo in una sostanza bianca sfocata e si nutrono degli aghi di gomitoli (Tsuga spp.), Che crescono nelle zone di rusticità del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 4 a 8. L'alimentazione adelgidica lanosa può causare gli aghi di la cicuta si ingiallisce e si abbassa e le popolazioni elevate possono arrestare la crescita e uccidere gli alberi. Le foglie infestate possono essere potate per migliorare l'aspetto dell'albero e impedire la diffusione degli insetti. Spruzzare l'albero con un tubo dell'acqua o un olio a portata limitata aiuta a uccidere gli adelgidi.

cocciniglie

Il materiale ceroso bianco che copre i cocciniglie aiuta a proteggere il parassita mentre dà l'albero infestato un aspetto cotonoso. I cocciniglia non solo consumano il contenuto cellulare delle piante, ma secernono melata, che può interferire con la fotosintesi, ma attira anche le formiche. Coccinelle, sirfidi e vespe parassite cacciano i cocciniglia e contribuiscono a mantenere basso il loro numero. Un'altra opzione è quella di trattare gli alberi infestati con sapone insetticida pronto all'uso.

Muffa polverosa

L'oidio è una malattia fungina che colpisce le piante ornamentali, vegetali, di frutta e di paesaggio, inclusi gli alberi. Questa malattia provoca lo sviluppo di una crescita bianca e polverosa su foglie e germogli. Se non trattata, l'oidio provoca delle foglie deformate o scolorite che cadono dall'albero, una crescita rachitica e una perdita di vigore. L'oidio è prevalente nelle aree asciutte e ombreggiate quando le temperature scendono tra i 60 e gli 80 gradi. L'olio di Neem e l'olio per l'orticoltura controllano l'oidio, mentre i sulfuri bagnabili prevengono la malattia fungina.


Guida Video: La rara malattia del ragazzo-serpente.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento