Menu

Giardino

Angurie Prodotte Per Vite

Le angurie (citrullus lanatus) fanno parte della famiglia delle piante delle cucurbitacee. Le angurie furono coltivate per la prima volta in egitto come fonte di idratazione durante i periodi di siccità. Questi frutti di varie dimensioni e forme prosperano nelle zone di resistenza vegetale del dipartimento di agricoltura degli stati uniti da 3 a 11. Richiedono una stagione di crescita lunga...

Angurie Prodotte Per Vite


In Questo Articolo:

Le angurie provengono dalla stessa famiglia di meloni, zucchine e cetrioli.

Le angurie provengono dalla stessa famiglia di meloni, zucchine e cetrioli.

Le angurie (Citrullus lanatus) fanno parte della famiglia delle piante delle Cucurbitacee. Le angurie furono coltivate per la prima volta in Egitto come fonte di idratazione durante i periodi di siccità. Questi frutti di varie dimensioni e forme prosperano nelle zone di resistenza vegetale del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti da 3 a 11. Richiedono una stagione di crescita lunga e temperature tra 65 e 95 gradi Fahrenheit per una crescita ottimale. Conoscere approssimativamente quanti meloni aspettarsi dal raccolto è utile quando si pianifica quante piante coltivare per la propria famiglia.

Numero per vite

Una vite di cocomero sana e robusta è in grado di produrre da due a quattro frutti per pianta. Le angurie producono sia fiori maschili che femminili. I fiori femminili sono bulbosi sul fondo e rimangono sulla vite per produrre frutti dopo che i fiori maschili sono caduti. Quando i fiori femminili iniziano a dare frutti, può sembrare che la resa delle colture sia grande; tuttavia, molti di questi giovani meloni si accartocciano e muoiono, con solo i frutti più forti che rimangono a maturare. A seconda delle esigenze, dovrebbero essere sufficienti da tre a quattro piante per ogni membro della tua famiglia.

Fornire un sacco di spazio

Le angurie richiedono molto spazio perché la vite si espanda e sviluppi la frutta. A seconda della varietà che stai coltivando, i cocomeri variano da 5 a 30 sterline. Se sei a corto di spazio, le varietà più piccole come "Petite Treat" e "Sugar Baby" sono perfette per i piccoli giardini. Maneggia le tue piante con cura quando le sposti o le trapianti. Le viti e le radici sono teneri e facilmente danneggiabili, il che ostacola lo sviluppo dei frutti e la resa delle colture. Le angurie si sviluppano meglio in file su una collina per temperatura ottimale, luce solare e drenaggio. Lasciare 2 piedi di spazio tra ogni pianta e 4 a 6 piedi di spazio tra ogni fila. Se noti che la vite si estende in territori indesiderati, sposta con cura la vite nel suo spazio di crescita previsto.

Migliorare la produzione di frutta

Per migliorare il numero e la qualità dei frutti prodotti dalla pianta di anguria, fornisci l'adeguata cura culturale. Le angurie richiedono la piena luce solare e temperature del terreno di 70 gradi Fahrenheit affinché i semi germino. Fornire un pH del terreno tra 6 e 6,8 e modificare il terreno con il compost ricco di sostanze nutritive prima di piantare o trapiantare i cocomeri, poiché sono alimentatori pesanti e richiedono un terreno ricco di sostanza organica. Riduci la competizione di erba e parassiti e aumenta il calore del terreno con la pacciamatura in plastica nera e coprendo le piante con coperture di fila. Man mano che la vite si sviluppa, elimina le gemme che iniziano a svilupparsi in rampicanti laterali o laterali. Ciò potrebbe ridurre il numero di frutti prodotti dalla pianta, ma i frutti che verranno prodotti saranno di migliore qualità.

Proteggere e raccogliere i frutti

Le angurie richiedono tra 70 e 90 giorni per raggiungere la maturità, a seconda della varietà. Cominciano a maturare nelle ultime due settimane di questo periodo. Puoi dire che i tuoi meloni sono pronti se li colpisci con le nocche e suonano vuoti. Il gambo si staccerà facilmente e in modo pulito. Proteggi le tue colture di cocomero mettendo un pezzo di cartone sotto ogni frutto mentre matura. Mantenere i frutti puliti e sollevati da terra per diminuire la possibilità che marciscano prima del raccolto.


Guida Video: S. Pietro di Milazzo: gli innesti-talea di Pippo Maimone (28.04.2012)..

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento