Menu

Giardino

Quali Sono I Modi Per Diventare Verdi Per Prendersi Cura Dei Capelli?

Hai "echeggiato" la tua casa, il tuo ufficio, il tuo giardino e la tua auto, ma poi fai scivolare le sostanze chimiche sui capelli ogni volta che fai la doccia. I prodotti per la cura dei capelli possono contenere sostanze cancerogene e irritanti per la pelle e le discariche di zoccoli dell'imballaggio (vedere riferimenti 1). Pensaci in questo modo: se usi una bottiglia ogni due...

Quali Sono I Modi Per Diventare Verdi Per Prendersi Cura Dei Capelli?


In Questo Articolo:

I test sul prodotto riportati nel 2009 dalla Campagna per cosmetici sicuri hanno trovato sostanze chimiche cancerogene in diversi shampoo per bambini famosi.

I test sul prodotto riportati nel 2009 dalla Campagna per cosmetici sicuri hanno trovato sostanze chimiche cancerogene in diversi shampoo per bambini famosi.

Hai "echeggiato" la tua casa, il tuo ufficio, il tuo giardino e la tua auto, ma poi fai scivolare le sostanze chimiche sui capelli ogni volta che fai la doccia. I prodotti per la cura dei capelli possono contenere sostanze cancerogene e irritanti per la pelle e le discariche di zoccoli dell'imballaggio (vedere Riferimenti 1). Pensala in questo modo: se usi una bottiglia ogni due settimane, e la moltiplica per tutti quelli che usano prodotti simili, si tratta di un sacco di sostanze chimiche e rifiuti generati da una pratica. Puoi sostituire il tuo shampoo convenzionale con uno completamente naturale oppure puoi fare il tuo shampoo con gli ingredienti della tua famiglia.

Riduci al minimo l'imballaggio

Non puoi andartene bene a casa dal negozio con una manciata di shampoo - deve essere confezionato in qualcosa. I produttori confezionano la maggior parte dei prodotti per capelli in plastica che utilizzano petrolio nel processo di produzione. Se devi comprare un prodotto in una bottiglia di plastica, scegli bottiglie realizzate con materiali riciclati che potresti riciclare. Sperimenta con gli shampoo da bar, che sono come il sapone, ma per i tuoi capelli, e confezionati in scatole di cartone riciclato che sono riciclabili. Prova a comprare liquidi alla rinfusa; molti supermercati e negozi di bellezza ti consentono di acquistare un container una volta e poi di riempirlo da una grande brocca del negozio quando ne hai bisogno.

Evitare le tossine

Evitare prodotti che potrebbero contenere sostanze chimiche dannose o irritanti. Questi includono ftalati, gli agenti conservanti parabeni e l'idantoina DMDM ​​e agenti schiumogeni, dietanolammina, trietanolammina e monoetanolammina. Se la lista degli ingredienti inizia o termina con "eth", saltala, lo stesso vale per il polietilene e l'ossintolo, che potrebbero contenere agenti cancerogeni. Evita le fragranze che non provengono da oli essenziali e mantieni il più possibile i colori artificiali. (Vedi riferimenti 1 e 2)

Acquista biologico

Cerca i prodotti con il sigillo biologico USDA. Ciò significa che il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha certificato che il produttore ha coltivato gli ingredienti senza l'uso di pesticidi o organismi geneticamente modificati. La certificazione si applica solo alle cose che crescono, quindi, mentre i prodotti vegetali e animali sono inclusi, i minerali non lo sono. Se utilizzi un determinato prodotto che non puoi acquistare biologico, chiedigli se ne hai davvero bisogno. La maggior parte delle persone usa più prodotti per capelli di quanti ne abbiano bisogno, quindi prenditi una settimana senza che sia necessario. (Vedi riferimenti 2)

Crea il tuo

Per bypassare tutta la confusione e il fastidio relativo al packaging, agli ingredienti e alle certificazioni, crea il tuo shampoo. Basta far bollire le tue erbe profumate preferite per fare un tè, lasciarlo raffreddare e poi mescolare con il sapone di castile. Fisico e nutrizionista naturale Rudy Silva di Pioneer Thinking riferisce che l'aggiunta di zolfo organico sotto forma di metilsulfonilmetano migliora la salute dei capelli aiutando i follicoli ad assorbire le erbe (vedi Riferimenti 3). Il movimento no-shampoo sostiene di non usare mai saponi o detergenti, anche naturali, sui tuoi capelli - una pasta di bicarbonato di sodio sostituisce lo shampoo e l'aceto di sidro di mele sostituisce il condizionatore (vedi Riferimenti 4).


Guida Video: Come mi prendo CURA dei miei CAPELLI - PepperChocolate84.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento