Menu

Casa

Cosa Succede A Un Mutuo Quando Muore Il Mutuo?

I proprietari di case con mutui spesso hanno quei mutui per decenni. Sfortunatamente, in alcuni casi è inevitabile che un proprietario di una casa con un mutuo muoia prima che il mutuo sia completamente rimborsato. I mutui sono garantiti dalle loro proprietà, tuttavia, e i loro termini spesso riguardano specificamente ciò che accade se la persona...

Cosa Succede A Un Mutuo Quando Muore Il Mutuo?


In Questo Articolo:

La preclusione del prestatore può verificarsi quando muore un mutuatario ipotecario.

La preclusione del prestatore può verificarsi quando muore un mutuatario ipotecario.

I proprietari di case con mutui spesso hanno quei mutui per decenni. Sfortunatamente, in alcuni casi è inevitabile che un proprietario di una casa con un mutuo muoia prima che il mutuo sia completamente rimborsato. I mutui sono garantiti dalle loro proprietà, tuttavia, e le loro condizioni spesso si riferiscono specificamente a ciò che accade se la persona con il mutuo muore. In genere, i mutuatari in possesso di mutui in cui i proprietari di proprietà pagando su di loro muoiono hanno diverse opzioni, tra cui anche la preclusione del prestito.

Mutuo dopo la morte

I mutui sono garantiti dalle proprietà acquistate con loro. Quasi ogni mutuo ipotecario contiene una cambiale che fornisce un credito specifico alla proprietà che assicura quel prestito. Quando muore un proprietario con un mutuo, la cambiale dà al mutuante il diritto al rimborso immediato del prestito. Se la proprietà di una persona deceduta non è in grado di ripagare completamente il mutuo di quella persona, il mutuante può invece trasferirsi alla proprietà ipotecata per il rimborso.

Proprietà ipotecate di eredità

Spesso le persone decedute con ipoteche lasciano in eredità le loro proprietà agli eredi. Quando una proprietà ipotecata viene ereditata, il creditore potrebbe scegliere di aspettare che l'erede decida cosa fare con la proprietà. I sostenitori delle proprietà ipotecate spesso devono decidere se manterranno o venderanno quelle case per soddisfare i mutui, le imposte patrimoniali e simili. Inoltre, i parenti che ereditano case ipotecate possono a volte mantenere i mutui originari dei loro parenti deceduti, come lo è se intendono vivere in quelle case.

Pagamenti del mutuo

Gli Stati richiedono che il patrimonio di una persona deceduta effettui pagamenti di debiti fino al definitivo regolamento immobiliare. Ad esempio, la proprietà di una persona deceduta potrebbe effettuare pagamenti ipotecari sulle proprietà destinate agli eredi al fine di evitare possibili preclusione del prestatore. Gli esecutori immobiliari sono vincolati anche dalla legge, per informare i creditori della tenuta di ciò che verrà fatto per soddisfare eventuali debiti immobiliari, compresi i mutui. Se la proprietà ipotecata di una persona deceduta non viene trasferita ad altri, il prestatore normalmente la preclude immediatamente.

considerazioni

La maggior parte dei mutui prevede clausole di vendita su commissione che vengono utilizzate per richiedere il rimborso totale alla vendita o al trasferimento di proprietà ipotecate. Le clausole di scadenza della vendita e le cambiali ipotecarie sono i due principali strumenti utilizzati dagli istituti di credito per chiedere il rimborso del mutuo in caso di decesso. Tuttavia, la proprietà di una persona deceduta non deve esaurirsi di tutte le attività per estinguere un mutuo ipotecario. A volte, però, il prestatore di mutui di una persona deceduta può pignorare e quindi citare in giudizio la proprietà per eventuali deficit di rimborso del mutuo o carenze di equilibrio.


Guida Video: ADDIO MUTUO PER LA CASA: ARRIVA LA GRANDE NOVITÀ.

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento