Menu

Casa

Cosa Succede Quando Un Inquilino Archivia Il Fallimento E Si Rompe Un Leasing?

I proprietari e i gestori di proprietà devono essere a conoscenza dei processi legali che avvengono quando un inquilino archivia per bancarotta. Poiché il fallimento colpisce la maggior parte o tutti i debiti che l'inquilino deve, i proprietari devono essere consapevoli di come il loro debito si inserisce nella raccolta dei creditori. In circostanze normali, un proprietario ha il...

Cosa Succede Quando Un Inquilino Archivia Il Fallimento E Si Rompe Un Leasing?


In Questo Articolo:

È difficile riscuotere da un inquilino che si rompe un leasing e file per bancarotta.

È difficile riscuotere da un inquilino che si rompe un leasing e file per bancarotta.

I proprietari e i gestori di proprietà devono essere a conoscenza dei processi legali che avvengono quando un inquilino archivia per bancarotta. Poiché il fallimento colpisce la maggior parte o tutti i debiti che l'inquilino deve, i proprietari devono essere consapevoli di come il loro debito si inserisce nella raccolta dei creditori. In circostanze normali, un proprietario ha il diritto di perseguire collezioni quando un inquilino rompe un contratto di affitto. Il fallimento può interferire con quel processo di raccolta. Sapere di più sulla procedura di fallimento può aiutare i proprietari a intervenire rapidamente per ridurre al minimo le loro perdite in quanto l'inquilino tenta di elaborare accordi di pagamento del debito e rompe il contratto di locazione.

Fallimento dell'affittuario

Il fallimento consente a una persona di trasformare i suoi debiti in un trustee che liquida le attività per rimborsare i creditori, come nel capitolo 8, o ristruttura i pagamenti ai debitori, come nel capitolo 13. Durante questo processo, alcuni o tutti i debiti della persona vengono scaricati da la Corte. Il giudice metterà anche in atto un soggiorno automatico, vietando qualsiasi raccolta contro la persona. Un proprietario che non ha ricevuto l'affitto da un inquilino che ha rotto il contratto di affitto e ha presentato istanza di fallimento potrebbe non essere pienamente consapevole di ciò che è e non è consentito quando si tratta di sfratti.

Evizione per Past Due Affitto

Anche se l'inquilino rompe il contratto di affitto, quando un inquilino va in bancarotta e il giudice pone una sospensione automatica, i proprietari non possono avviare una procedura di sfratto per l'affitto scaduto. In altre parole, i proprietari non possono emettere un avviso di tre giorni da pagare o liberare se l'inquilino è in procedura fallimentare. Il soggiorno non impedisce a un proprietario di avviare procedure di sfratto per altre violazioni del leasing relative al comportamento, come danni all'unità di noleggio o attività illegali impegnate nella proprietà da parte dell'inquilino.

Petizione di Corte

Il proprietario può presentare una petizione al tribunale fallimentare per concedere un'eccezione per procedere con lo sfratto o la detenzione illegale. Il padrone di casa deve presentare una mozione di sollievo dal soggiorno automatico con la corte. Se il tribunale approva la mozione, il proprietario può continuare con il processo di sfratto, inclusa la riscossione dell'affitto non pagato, il costo delle riparazioni per danni e altre tasse associate allo sfratto e alle locazioni non funzionanti. Se il padrone di casa ha avviato il procedimento di sfratto prima che venisse attuata la sosta automatica, non esiste alcun impedimento allo sgombero o alla raccolta.

Ritardi nel fallimento Eviction

Alcuni inquilini scoprono che il deposito per bancarotta ritarda il processo di sfratto perché costringe il proprietario a smettere di andare avanti con una causa illegale di detenzione. Gli inquilini manipolativi possono presentare istanza di fallimento per costringere il proprietario a interrompere il processo di sfratto e riscossione, quindi a poco a poco archiviare il processo di bancarotta. Richiedendo rapidamente al tribunale di consentire il proseguimento del processo di sfratto, i proprietari possono ridurre al minimo la quantità di tempo in cui l'inquilino abita nella proprietà in affitto. Se la mozione include un linguaggio che consente al proprietario di procedere con l'espulsione, indipendentemente dal licenziamento e dal refilling del fallimento, nulla può impedire al proprietario di riscuotere dall'inquilino e reclamare la proprietà.


Guida Video: .

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento