Menu

Casa

Cosa Succede Quando Le Tasse Sulla Proprietà Non Sono Pagate?

Come proprietario di una casa hai la responsabilità di pagare le tasse di proprietà alla tua località. Ogni giurisdizione fiscale determina l'aliquota d'imposta e valuta i valori delle proprietà secondo i propri metodi e processi. Le giurisdizioni tributarie si occupano anche di tasse non pagate in modi diversi. Alcuni posti fanno pagare tasse in ritardo mentre altri conducono il privilegio fiscale...

Cosa Succede Quando Le Tasse Sulla Proprietà Non Sono Pagate?


In Questo Articolo:

Come proprietario di una casa hai la responsabilità di pagare le tasse di proprietà alla tua località. Ogni giurisdizione fiscale determina l'aliquota d'imposta e valuta i valori delle proprietà secondo i propri metodi e processi. Le giurisdizioni tributarie si occupano anche di tasse non pagate in modi diversi. Alcuni posti fanno pagare le tasse in ritardo, mentre altri conducono vendite di pegno fiscale o detengono vendite di azioni fiscali.

Tasse di proprietà

Le tasse di proprietà sono valutate a livello di contea e municipale per i proprietari di case in tutto il paese. Le giurisdizioni fiscali specifiche determinano le aliquote fiscali, eseguono le valutazioni immobiliari e impostano i programmi di fatturazione. Le entrate generate dalle tasse sulla proprietà sono utilizzate per finanziare molte iniziative pubbliche. Tra questi figurano la sicurezza pubblica, l'istruzione e la manutenzione della carreggiata. Il costo delle tasse di proprietà è drasticamente diverso in tutto il paese. Tuttavia, è comune per le aree urbane avere tasse più elevate rispetto alle aree rurali.

Privilegi fiscali

Gli esattori delle tasse per ciascuna giurisdizione determinano come gestiscono le tasse di proprietà non pagate. Molti luoghi scelgono di detenere vendite di pegno fiscale. L'esattore delle tasse esamina regolarmente i conti scaduti, in genere pochi mesi dopo la data di scadenza, e crea una lista. Quindi, conduce una vendita di pegno fiscale. Mentre il formato esatto di queste vendite varia in base al luogo, la maggior parte viene eseguita come aste. L'acquirente, chiamato anche investitore, fa offerte sul tasso di interesse da addebitare. Il vincitore paga quindi l'importo delle imposte scadute al collezionista e viene rilasciato un certificato di pegno.

Redenzione

Dopo la vendita di pegno fiscale, il proprietario della casa ha una certa quantità di tempo per rimborsare le tasse non pagate. Il periodo di rimborso varia da pochi mesi a pochi anni, a seconda della località. Se il mutuatario rimborsa, gli vengono addebitati interessi e spese. Pagando l'esattore delle tasse, il privilegio viene rimosso. L'investitore è rimborsato l'investimento iniziale più gli interessi, realizzando così un profitto.

Vendite di tasse

Se il proprietario della casa non paga l'esattore delle imposte durante il periodo di rimborso, l'investitore può chiedere la preclusione della proprietà. Per fare ciò, l'investitore deve passare attraverso il processo di applicazione specifico che l'esattore delle tasse ha in atto o citare in giudizio. Una volta approvato, la proprietà è programmata per essere messa all'asta. L'offerta inizia generalmente con l'importo delle tasse non pagate più gli interessi e le eventuali commissioni. Il vincitore dell'asta riceverà un atto alla proprietà, facendone il proprietario.


Guida Video: Ecco le tasse che la Chiesa non vuole pagare.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento