Menu

Giardino

Che Vite Ha Fioriture Viola Che Assomigliano All'Uva?

Se stai cercando di ricordare il nome di una vite con fiori viola che assomigliano all'uva, la pianta in questione è molto probabilmente un membro del genere glicine (wisteria spp.). Generalmente resistente alle zone di rusticità vegetale del dipartimento di agricoltura degli stati uniti dalla 5 alla 9, il glicine appartiene alla famiglia delle leguminose o dei fagioli, che...

Che Vite Ha Fioriture Viola Che Assomigliano All'Uva?


In Questo Articolo:

I glicini d'uva si attorcigliano praticamente a qualsiasi struttura.

I glicini d'uva si attorcigliano praticamente a qualsiasi struttura.

Se stai cercando di ricordare il nome di una vite con fiori viola che assomigliano all'uva, la pianta in questione è molto probabilmente un membro del genere glicine (Wisteria spp.). Generalmente resistente nelle zone di rusticità vegetale del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti dalla 5 alla 9, il glicine appartiene alla famiglia dei fagioli o delle leguminose, che contiene 6 specie e numerose varietà coltivate. I glicini sono difficili da perdere, perché quando sono maturi, le viti legnose possono diventare molto spesse, raggiungendo altezze elevate e portando centinaia di mazzi di fiori profumati che sono spesso viola.

Identificatori di glicine

Il glicine è deciduo e più spesso coltivato come una vite, anche se può essere addestrato come un arbusto. Alcune specie e varietà possono salire fino a 120 piedi. Tra gli identificatori chiave ci sono le foglie composte, che sono in apparenza pennate o piumate, composte da 3 a 19 foglioline individuali. I piccoli fiori singoli, portati in lunghi mazzi pendenti, hanno 5 petali ciascuno e sono sostituiti da baccelli allungati ricoperti di peli sottili e vellutati. Le viti si arrampicano in senso orario o antiorario.

Scalatori vigorosi

Per molti anni i glicini più popolari erano specie asiatiche, tra cui il glicine giapponese (Wisteria floribunda), resistenti nelle zone USDA da 5 a 9 e il glicine cinese (Wisteria sinensis), resistenti nelle zone USDA da 6 a 9. I glicini giapponesi presentano una gamma più ampia di colori dei fiori, comprese le sfumature rosa. Entrambi i tipi presentano grappoli di fiori penduli che possono essere lunghi fino a 12 pollici. I glicini giapponesi sono più corti, crescono fino a 28 piedi, mentre le varietà cinesi possono salire a oltre 100 piedi se lasciati senza pelle. Entrambi sono stati segnalati come invasivi in ​​alcune aree.

Glicine americane

Il glicine americano (Wisteria frutescens), resistente nelle zone di durezza delle piante da USD a 5 a 9, ha gli stessi grappoli di fiori simili a quelli delle altre specie e varietà con sfumature da viola pallido a medio. I fiori sbocciano all'inizio dell'estate su viti legnose che possono raggiungere anche i 30 piedi. I semi-verde oliva e lunga persistono attraverso la caduta prima di aprirsi per rivelare semi neri. Le varietà di glicine americane disponibili includono "Amethyst Falls" (Wisteria frutescens "Amethyst Falls"), con fiori blu-viola e "Longwood Purple (Wisteria frutescens" Longwood Purple "), con fiori viola più scuri.

Easy Growers

I glicini prosperano in pieno sole in un terreno ricco e ben drenato che si trova sul lato acido dello spettro del pH. Le viti dovrebbero essere potate dopo la fioritura per controllare le dimensioni e prevenire la diffusione, specialmente nelle varietà asiatiche. Tutti i glicini necessitano di supporti robusti, come pergole, grandi alberi o edifici, perché le viti sono molto pesanti alla maturità e possono rovesciare strutture di supporto più deboli. Anche se i fiori profumati possono ricordare l'uva, né loro né altre parti della pianta dovrebbero essere ingerite, poiché potrebbero causare disagio gastrico.


Guida Video: Platero e io - JUAN RAMON JIMENEZ / libri letti in italiano e completi.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento