Menu

Giardino

Quando Tagliare Le Radici Per Un Bonsai Di Giada

La pianta di giada (crassula ovata), una pianta succulenta sempreverde originaria del sudafrica, non richiede grandi quantità di acqua e può essere tenuta in casa per la maggior parte dell'anno. Le piante di giada sono raccomandate ai principianti come facili bonsai a causa delle esigenze di cura indulgenti, ma le radici di un bonsai di giada possono essere...

Quando Tagliare Le Radici Per Un Bonsai Di Giada


In Questo Articolo:

I bonsai di giada hanno radici sensibili e devono essere potati attentamente.

I bonsai di giada hanno radici sensibili e devono essere potati attentamente.

La pianta di giada (Crassula ovata), una pianta succulenta sempreverde originaria del Sudafrica, non richiede grandi quantità di acqua e può essere tenuta in casa per la maggior parte dell'anno. Le piante di giada sono raccomandate ai principianti come facili bonsai a causa delle esigenze di cura indulgenti, ma le radici di un bonsai di giada possono essere sensibili alla potatura eccessiva.

Potatura di radice

I bonsai non sono affamati per tenerli piccoli. Vengono regolarmente annaffiati e fecondati, ma i loro rami e radici vengono potati per formare la loro crescita in una piccola forma. Attraverso la potatura durante il processo di rinvaso, le radici sono incoraggiate a diventare fini e dense vicino al tronco in modo che possano ottenere tutti i nutrienti di cui hanno bisogno nel loro piccolo vaso. Le radici pi√Ļ vecchie che sono cresciute spesse lontano dal tronco vengono tagliate prima, mentre le nuove radici sono per lo pi√Ļ conservate.

Potatura Jade Roots

Potare le radici mentre stai rinvasando i bonsai. Le radici dei bonsai di giada possono essere sensibili alle potature eccessive delle radici, quindi quando le piante sono giovani, si rimontano solo una volta ogni due anni e ogni tre o cinque anni quando sono pi√Ļ grandi. Fare attenzione a non rimuovere pi√Ļ di un terzo della massa della radice e disturbare il meno possibile le nuove radici. Rimuovi sempre tutti i segni di marciume radicale e radici morte.

Irrigazione della giada

La maggior parte dei bonsai dovrebbe essere annaffiata continuamente per mantenere il terreno umido. Quando innaffia i bonsai di giada, lascia asciugare il terreno prima di annaffiarlo. Se il terreno viene mantenuto troppo umido, l'albero non svilupperà un apparato radicale abbastanza grande da sostenere il suo peso a causa della grande quantità di acqua immagazzinata nelle foglie della succulenta. L'annaffiatura può essere lasciata fino a quando le foglie cominciano ad arricciarsi leggermente dall'essiccazione.

Rotazione delle radici

I bonsai di giada sono soggetti a marciumi radicali se il terreno di coltura non è ben drenante. Questa è una complicazione che può portare alla morte dell'albero dei bonsai. Troppa acqua sposterà l'aria nel terreno, che può uccidere le radici. Se sono presenti funghi o batteri patogeni, possono invadere le radici morte e causare danni all'albero. Quando stai rinvasando, se trovi radici che sono scure, morbide e cadono a pezzi facilmente, tagliale e rimpiazza il terreno.


Guida Video: coltivare la crassula.

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento