Menu

Casa

Quale Energia Risparmia: Un Fornello Lento O Una Stufa A Gas?

Per i consumatori attenti all'ambiente, la scelta di metodi di cottura a basso impatto può essere un modo per ridurre l'uso di energia della casa e quindi la sua impronta di carbonio. La scelta tra dispositivi elettrici è una questione relativamente semplice per confrontare il loro rispettivo wattaggio e tempo di cottura. Confronto di gas contro un...

Quale Energia Risparmia: Un Fornello Lento O Una Stufa A Gas?


In Questo Articolo:

Per i consumatori attenti all'ambiente, la scelta di metodi di cottura a basso impatto può essere un modo per ridurre l'uso di energia della casa e quindi la sua impronta di carbonio. La scelta tra dispositivi elettrici è una questione relativamente semplice per confrontare il loro rispettivo wattaggio e tempo di cottura. Confrontare il gas con un dispositivo elettrico, ad esempio un fornello lento, è una procedura più complicata.

Gas vs. Elettrico

Il problema sta nelle unità di misura utilizzate. Il consumo di energia da parte dei dispositivi elettrici è espresso in watt. Il consumo di energia dei dispositivi a gas è misurato in altre misure, come le unità termiche britanniche, o Btus e kilojoule. La tua compagnia elettrica ti addebita sulla base di kilowattora. Quella è la quantità di energia che un dispositivo da 1.000 watt userebbe in un'ora. Ogni chilowattora equivale a 3.413 Btus (vedi Riferimenti 1), fornendo una base per confrontare una stufa a gas con dispositivi elettrici come la pentola a cottura lenta.

Uso lento del fornello

Le pentole a cottura lenta, come suggerisce il nome, sono progettate per eseguire cotture lunghe e lente come la preparazione di pentole di spezzatino o brasati teneri arrosti. In genere, sono necessarie tre o quattro ore per l'impostazione Alto del fornello e due volte per l'impostazione Bassa. Durante i test presso il Lawrence Berkeley Laboratory, uno slow cooker moderno e uno vintage del 1970 sono stati monitorati durante il loro tempo di cottura. Entrambi hanno utilizzato più di 200 watt in alto e circa 125 watt in basso (vedere riferimenti 2, 3). L'utilizzo totale di energia può essere calcolato moltiplicando la potenza in base al tempo di cottura della tua ricetta.

Utilizzo della portata del gas

I pasti come stufati e brasati che potrebbero altrimenti essere preparati in una pentola a cottura lenta possono essere fatti bollire su un fornello a stovetop o in un forno a bassa temperatura con risultati ugualmente buoni. In genere questo richiede da due a tre ore. I forni a convezione offrono tempi di cottura più brevi e i forni autopulenti utilizzano in genere meno gas perché sono meglio isolati (vedere riferimenti 5). Un forno a gas standard utilizza 18.000 Btu / ora, mentre un bruciatore a piano cottura utilizza fino a 9.500 Btu / ora, ma molto meno a un basso sobbollire (vedere riferimenti 6). Queste cifre equivalgono a circa 5,3 e 2,8 kw / ora rispettivamente. Il manuale del proprietario può fornirti numeri più precisi per la tua stufa.

considerazioni

L'energia utilizzata nella cottura del cibo è solo una parte del quadro complessivo. Le stufe a gas generano monossido di carbonio mentre sono in uso, quindi è necessario mantenere la cappa aspirante accesa per tutto il tempo di cottura per motivi di sicurezza. Ciò aumenta l'utilizzo totale di energia della stufa, così come i suoi accenditori elettronici e altre funzionalità. Una gamma di gas riscalda anche la stanza, che può ridurre i costi di riscaldamento in inverno, ma aumentare i costi di raffreddamento in estate. Decidere quale appliance usare dovrebbe includere questi fattori aggiuntivi.


Guida Video: SEBENERGY IL TERMOCAMINO-CUCINA.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento