Menu

Casa

Chi √ą Il Fiduciario In Un Atto Di Fiducia?

Nell'industria del credito, un atto di fiducia, o atto di fiducia, è un tipo di prestito garantito utilizzato per l'acquisto di beni immobili. Un atto fiduciario è quasi identico a un mutuo ipotecario in funzione e struttura, tranne che il primo fa affidamento su un intermediario di terzi per agire come un fiduciario, laddove quest'ultimo non lo fa. A differenza di...

Chi √ą Il Fiduciario In Un Atto Di Fiducia?


In Questo Articolo:

Nell'industria del credito, un atto di fiducia, o atto di fiducia, è un tipo di prestito garantito utilizzato per l'acquisto di beni immobili. Un atto fiduciario è quasi identico a un mutuo ipotecario in funzione e struttura, tranne che il primo fa affidamento su un intermediario di terzi per agire come un fiduciario, laddove quest'ultimo non lo fa. A differenza degli accordi di mutuo, in cui il creditore detiene il titolo della proprietà, il fiduciario o fiduciario è il detentore del titolo di proprietà fino a quando il mutuatario non restituisce il prestito per intero.

Struttura

In un mutuo convenzionale, l'accordo è tra due parti: il mutuatario e il creditore. Il mutuatario assicura il prestito contro la proprietà che acquista trasferendo - chiamato convocazione - il suo interesse per il titolo al mutuante, che detiene il titolo fino a quando il mutuatario non ripaga il prestito per intero.

Un atto di credito offre la stessa funzione di un mutuo - consente al mutuatario di finanziare un acquisto di una proprietà assicurando la proprietà come garanzia - ma il creditore non ha alcun interesse nel titolo. Invece, l'atto di trust trasmette l'interesse a un terzo designato, chiamato un trustee, che detiene il titolo come garanzia per il prestito.

Funzione

La funzione principale del trustee è di conservare e mantenere un titolo di proprietà per il mutuatario e il creditore per la durata del prestito. Pertanto, è il trustee che mantiene la proprietà e il controllo effettivi della proprietà in questione, non il creditore. Tuttavia, il creditore ha diritto al titolo e il trustee deve trasferire la proprietà della proprietà se la richiesta del mutuante si attiva, ad esempio a causa della inadempienza del mutuatario sul prestito.

Eleggibilità

Sebbene le leggi varino da uno stato all'altro, in genere non vi sono restrizioni che regolino chi pu√≤ o meno svolgere il ruolo di trustee in un atto di fiducia; l'unico requisito √® che il designato non sia affiliato n√© al mutuatario n√© al creditore. Un individuo, un gruppo o un'entit√† - le attivit√† incluse - possono fungere da fiduciari. √ą comune nominare un'entit√† nel settore del credito immobiliare, come la societ√† che ha gestito il controllo del titolo per l'acquisto di propriet√†.

Designazione

Il prestatore e il mutuatario designano insieme chi fungerà da fiduciario; entrambe le parti devono concordare con la decisione prima di finalizzare l'atto di fiducia. I prestatori possono utilizzare un fiduciario con cui sono a conoscenza, per tanto tempo non sono affiliati. Il trustee deve anche accettare la designazione.

responsabilità

Innanzitutto, il trustee è obbligato a rimanere neutrale e disinteressato in ogni momento, e deve astenersi dal comportarsi in modo errato nei confronti del prestatore o del mutuatario. Il trustee è incaricato di amministrare i termini del documento fiduciario per entrambe le parti così come sono definiti all'interno del documento, motivo per cui la neutralità è così cruciale.

Alla fine del prestito, quando (e assumendo se) il mutuatario restituisce il creditore per intero, il trustee è responsabile per il trasferimento di interesse per il titolo al mutuatario. Il creditore non ha alcuna parte del processo di trasferimento oltre a informare il fiduciario che il mutuatario ha completato il rimborso.

preclusione

In caso di insolvenza del mutuatario sui suoi pagamenti di prestito, la responsabilità finale del trustee è di gestire i procedimenti di esclusione. In un atto di fiducia, è il trustee - non il creditore - che archivia l'avviso di inadempimento e gestisce il processo di pignoramento dall'inizio alla fine. Il trustee gestisce anche la vendita della proprietà, e il trustee è obbligato a ricavare il maggior reddito possibile in vendita per mitigare le perdite del mutuante. Una volta che il trustee vende la proprietà, il denaro viene trasferito al creditore e il titolo viene trasferito all'acquirente, al creditore dell'acquirente o al nuovo fiduciario.


Guida Video: Cos’è il Biotestamento e perché è una legge giusta e civile.

L'Articolo √ą Stato Utile? D√¨ Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Pi√Ļ:

Aggiungi Un Commento