Menu

Giardino

Perché La Mia Pianta Di Echinacea Non Fiorirà?

Coneflower (echinacea spp.) è una pianta perenne che fiorisce in estate. Esistono diverse varietà di echinacea, tra cui echinacea purpurea, che è resistente nelle zone di resistenza delle piante da 3 a 8 del dipartimento di agricoltura degli stati uniti, anche se alcune cultivar sono resistenti alla zona 9. Quando...

Perché La Mia Pianta Di Echinacea Non Fiorirà?


In Questo Articolo:

Coneflowers potrebbe smettere di fiorire per diversi motivi.

Coneflowers potrebbe smettere di fiorire per diversi motivi.

Coneflower (Echinacea spp.) È una pianta perenne che fiorisce in estate. Esistono diverse varietà di Echinacea, tra cui Echinacea purpurea, che è resistente nelle zone di resistenza vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 3 a 8, anche se alcune cultivar sono resistenti alla zona 9. Quando i coneflowers non fioriscono, ci possono essere diversi motivi. La maggior parte sono legati a condizioni di crescita non corrette, che possono arrestare la crescita dei fiori.

Non abbastanza nutrienti

Ci sono tre principali nutrienti che le piante richiedono: azoto, fosforo e potassio. Questi sono rappresentati su etichette di fertilizzanti come il rapporto N-P-K. La maggior parte dei fertilizzanti per tutti gli usi conterrà una proporzione equilibrata di questi nutrienti, come 20-20-20. Il più importante per l'impostazione delle fioriture è il fosforo. I fertilizzanti che stimolano la fioritura contengono livelli più alti di fosforo, ad esempio un rapporto 15-30-15. Un tipico fertilizzante solubile in acqua può essere miscelato 1 cucchiaio a 1 litro di acqua e applicato alle piante ogni sette a 14 giorni durante la stagione di fioritura estiva.

Condizioni del terreno errate

I coneflowers resistono al calore, alla siccità e al terreno povero. Tuttavia, a loro non piace troppa acqua. Il terreno per i coneflowers dovrebbe essere ben drenato e profondo per adattarsi alle loro lunghe radici. Altrimenti, le piante non riusciranno a prosperare e fiorire. È raro che coneflowers viola richiedono annaffiature supplementari. Tuttavia, alcune cultivar come la Pica Bella (Echinacea purpurea "Pica Bella", zone USDA da 5 a 9) necessitano di annaffiature settimanali.

Mancanza di luce solare

I Coneflowers sono nativi di praterie e boschi aperti e non amano le condizioni dell'ombra. Tutte le cultivar e le specie dovrebbero essere coltivate in pieno sole. L'eccezione è quando si coltivano coneflowers in luoghi molto caldi, dove l'ombra parziale può proteggere le piante dall'appassimento. I Coneflowers non dovrebbero mai essere piantati in piena ombra, il che bloccherà la crescita delle piante, ridurrà la possibilità di fiori ed eventualmente ucciderà la pianta. Se una pianta di echinacea riceve troppa ombra, dovrebbe essere scavata in primavera e spostata in un luogo con più luce solare.

Dividere la pianta

Con la loro crescita lenta e il profondo taproot, i coneflowers non rispondono bene all'essere divisi. Possono essere lasciati sul posto per molti anni senza diventare affollati. Se un coneflower è diviso per propagare la pianta, dovrebbe essere fatto in primavera e solo ogni tre o quattro anni. Il coneflower non produrrà tanti fiori il primo anno dopo essere stato diviso. Invece, la pianta metterà la sua energia in crescita frondosa.


Guida Video: Evoluzione degli orti rialzati.

L'Articolo È Stato Utile? Dì Ai Tuoi Amici!

Per Saperne Di Più:

Aggiungi Un Commento